spacer.png, 0 kB

Torna indietro   Roboitalia.com - Il primo portale in Italia sulla robotica amatoriale > Robotica Avanzata > Motori e azionamenti

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalitŗ† visualizzazioe
  #1  
Vecchio 26-09-2006, 23.46.39
nonno_62 nonno_62 non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 25-11-2005
Residenza: sardegna
Etŗ†: 69
Messaggi: 572
Potenza reputazione: 81
nonno_62 E' un faro della comunitŗ
Predefinito Driver motori

Stavo pensando di realizzare (scopiazzare) un ponte ad h con la possibilit√* di avere un 74hc04 a bordo e di poter leggere la corrente di assorbimento dei motori, in modo da riutilizzare il ponte anche per altri progetti dando la massima flessibilit√* nel contempo.

La mia "vista" si era spostata sul ponte con un 298 presentato da Vincenzo V sul suo sito ma con alcune piccole modifiche. In particolare semplificare la parte dell'alimentazione, mettere su un connettore il controllo delle linee di enable e infine con un paio di jumper rendere possibile l'eventuale controllo di tutte e quattro le linee di input del 298 (per l'eventuale utilizzo con due pic 18f2431 o due 16f690) invece delle sole due linee del progetto originario.

Poi parlando con un paio di amici in chat sono state avanzate un paio di proposte alternative. La prima di utilizzare un progetto simile al roboponte, la seconda di cercare in rete e utilizzare comunque un prodotto gi√* esistente.

In effetti fare un progetto di un ponte con componenti discreti non è certamente alla mia portata, dopo aver guardato il progetto del Roboponte mi sono spaventato, non saprei neanche calcolarmi la prima delle resistenze .

Mi sono così deciso a fare questo post, in maniera che chi è interessato possa fare delle proposte, decidendo come, chi e soprattutto se fare un progeto ex novo o se appoggiarsi ad un progetto esistente come a questo punto proporrei io.

Saluti Nonno

Ultima modifica di nonno_62 : 26-09-2006 alle ore 23.49.09
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 27-09-2006, 10.35.43
L'avatar di selfservice
selfservice selfservice non è collegato
Moderator
 
Data registrazione: 16-11-2003
Residenza: Foligno
Messaggi: 1,183
Potenza reputazione: 94
selfservice E' circondato da una spettacolare aurea
Invia un messaggio via MSN a selfservice
Predefinito

il roboponte è ottimo, soprattutto per le prestaioni, anni luce superiori all'L298. si può fare qualche miglioramento riguardo a connettori, fotoaccoppiatori e posizione dei mosfet, per tutto il resto è imbattibile
__________________
Beatu chi lu pota, beatu chi lu zappa, na paralise secca a chi ce mette l'acqua!
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 27-09-2006, 13.50.45
L'avatar di calo
calo calo non è collegato
Moderator
 
Data registrazione: 14-06-2006
Residenza: EmiliaSiciliaRomagna
Messaggi: 802
Potenza reputazione: 84
calo E' un faro della comunitŗ
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da selfservice Visualizza messaggio
il roboponte è ottimo, soprattutto per le prestaioni, anni luce superiori all'L298....
ma ci vuole un roboponte per ogni motore. Con una scheda come questa http://www.tuttoelettronica.org/inde...page&pageid=11 c'è ne usciamo con minori costi e ingombri (anche se ci vuole una scheda per sfasare i pwm).
Poi non penso che i motori assorbiranno 10A, quindi il roboponte √® un p√≤ sprecato, cmq questo √® un dettaglio, abbondare non fa male. Al massimo,si potrebbe fare una scheda con un ponte integrato di qualit√* superiore all'L298.
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 27-09-2006, 15.47.18
L'avatar di selfservice
selfservice selfservice non è collegato
Moderator
 
Data registrazione: 16-11-2003
Residenza: Foligno
Messaggi: 1,183
Potenza reputazione: 94
selfservice E' circondato da una spettacolare aurea
Invia un messaggio via MSN a selfservice
Predefinito

appunto, dato che 10A sono tanti la mia idea √® far entrare 2 roboponti modificati, pi√Ļ fiacchi, nella stessa scheda. in questo modo si pu√≤ arrivare a frequenze di switching molto pi√Ļ elevate, a tutto vantaggio del rendimento e con tutti i pregi che derivano dall'usare l'HIP4080 o 4081.
l'L298 scalda, costa parecchio, ed è in definitiva meno performante.
usare il roboponte sarebbe una soluzione molto pi√Ļ raffinata e avanzata.
e il funzionamento è tale e quale a quello dell'L298 (che potrebbe capire anche mia sorella) solo che non è integrato,
c'è un integrato della st, nn mi ricordo la sigla ma sta su robot-italy, che darebbe ottimo, ma costa un mutuo e l'ho visto solo sulla carta, non saprei dirti se effettivamente è tanto buono quanto sta scritto sui datasheet.
__________________
Beatu chi lu pota, beatu chi lu zappa, na paralise secca a chi ce mette l'acqua!
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 27-09-2006, 22.10.11
max_xxv max_xxv non è collegato
Robottaro gold
 
Data registrazione: 05-04-2004
Residenza: Padova
Etŗ†: 39
Messaggi: 135
Potenza reputazione: 73
max_xxv E' circondato da una spettacolare aurea
Invia un messaggio via ICQ a max_xxv Invia un messaggio via MSN a max_xxv Send a message via Skype™ to max_xxv
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da selfservice Visualizza messaggio
il roboponte è ottimo, soprattutto per le prestaioni, anni luce superiori all'L298. si può fare qualche miglioramento riguardo a connettori, fotoaccoppiatori e posizione dei mosfet, per tutto il resto è imbattibile
Tipo? Ciao, intervengo visto che si parla del mio progetto, visto che ormai i PCB sono finiti se mi dite cosa e come lo posso migliorare ben venga.
Tanto per dire la mia, gli opto sono quelli perchè sono gli unici che posso recuperare/fornire facilmente, ricordiamoci che parliamo di un ponte che può lavorare a oltre 40Khz.
Per i connettori, immagino ti riferisca alla parte di potenza, il ponte è nato per erogare 20A se alettato e quindi ho preferito usare dei fori dove saldare direttamente i fili, ogni altra soluzione avrebbe reso il PCB meno pulito e avrebbe aumentato il costo.
Per la posizione dei mosfet, come li avresti messi?

ciao!
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 28-09-2006, 09.07.50
L'avatar di selfservice
selfservice selfservice non è collegato
Moderator
 
Data registrazione: 16-11-2003
Residenza: Foligno
Messaggi: 1,183
Potenza reputazione: 94
selfservice E' circondato da una spettacolare aurea
Invia un messaggio via MSN a selfservice
Predefinito

ciao! volevo appunto mandarti un email

- i mosfet li avrei messi tutti con l'aletta verso l'esterno del pcb così da montarli su un unica aletta e magari fissare anche la scheda sull'aletta tramite delle squadrette.
- per i connettori avrei messo dei faston maschi da c.s.
- per i fotoaccoppiatori invece metterei dei 6N138, arrivano a 50KHz (secondo il circuito di test del datasheet, secondo me cambiando qualche valore sono pi√Ļ veloci), sono dip8 e ne ho una stecca di 50 pezzi . e li trovi anche in farmacia.
__________________
Beatu chi lu pota, beatu chi lu zappa, na paralise secca a chi ce mette l'acqua!
Rispondi citando
  #7  
Vecchio 28-09-2006, 09.36.15
max_xxv max_xxv non è collegato
Robottaro gold
 
Data registrazione: 05-04-2004
Residenza: Padova
Etŗ†: 39
Messaggi: 135
Potenza reputazione: 73
max_xxv E' circondato da una spettacolare aurea
Invia un messaggio via ICQ a max_xxv Invia un messaggio via MSN a max_xxv Send a message via Skype™ to max_xxv
Predefinito

- i mosfet così permettono di avere un PCB con piste dirtte che garantiscono la massima corrente senza fare schifezze, non serve l'aletta di raffreddamento a meno che tu non voglia andare oltre i 10-15A e in ogni caso l'idea era di usare una barra di rame tra i mosfet in caso servisse.
- faston? spero sia uno scherzo, è la peggiore delle soluzioni per quella corrente, al massimo puoi mettere delle viti in ottone da usare come morsetto a vite.
- per i 6N138, li uso a lavoro, gi√* a 10-15Khz escono sinusoidi e non onde quadre...

Curiosit√*, visto che non ti conosco, che esperienza hai in elettronica? lo fai per lavoro?

ciao!


Citazione:
Orginalmente inviato da selfservice Visualizza messaggio
ciao! volevo appunto mandarti un email

- i mosfet li avrei messi tutti con l'aletta verso l'esterno del pcb così da montarli su un unica aletta e magari fissare anche la scheda sull'aletta tramite delle squadrette.
- per i connettori avrei messo dei faston maschi da c.s.
- per i fotoaccoppiatori invece metterei dei 6N138, arrivano a 50KHz (secondo il circuito di test del datasheet, secondo me cambiando qualche valore sono pi√Ļ veloci), sono dip8 e ne ho una stecca di 50 pezzi . e li trovi anche in farmacia.
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 28-09-2006, 10.04.42
L'avatar di selfservice
selfservice selfservice non è collegato
Moderator
 
Data registrazione: 16-11-2003
Residenza: Foligno
Messaggi: 1,183
Potenza reputazione: 94
selfservice E' circondato da una spettacolare aurea
Invia un messaggio via MSN a selfservice
Predefinito

la mia esperienza in elettronica?
i primi progetti funzionanti risalgono a quando avevo 7 anni, uno sta pure su elettronica pratica, poi ho fatto le industriali (lo s√≤ non √® un gran che), 2¬į classificato alla gara naz. di elettronica e telecomunicazioni, mo sto al 2¬įanno di ingegneria elettronica, e ora faccio qualche lavoretto qua e l√*, vedi il cronokart.

per la posizione dei mosfet √® vero, avere piste pi√Ļ comode e soprattutto pi√Ļ corte √® meglio, l'ideale a questo punto sarebbe fare come i moduli amplificatori della hipex
per i faston io l'ho usati per tali correnti, su un amplificatore, non si sono sciolti. ora non so a quanto possa ammontare la resistenza di contatto.

la proposta dei 6N138 era solo dovuta al fatto che ne ho una stecca piena che ho usato in un progetto di un controller midi ( ucapps ) e quindi arrivano certamente a pi√Ļ di 31,5KHz
__________________
Beatu chi lu pota, beatu chi lu zappa, na paralise secca a chi ce mette l'acqua!

Ultima modifica di selfservice : 28-09-2006 alle ore 10.10.18
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 28-09-2006, 17.46.42
L'avatar di marnic
marnic marnic non è collegato
Administrator
 
Data registrazione: 24-05-2002
Residenza: Monselice (PD)
Etŗ†: 57
Messaggi: 5,458
Potenza reputazione: 421
marnic La sua reputazione Ť oltre la sua famamarnic La sua reputazione Ť oltre la sua famamarnic La sua reputazione Ť oltre la sua famamarnic La sua reputazione Ť oltre la sua famamarnic La sua reputazione Ť oltre la sua famamarnic La sua reputazione Ť oltre la sua famamarnic La sua reputazione Ť oltre la sua famamarnic La sua reputazione Ť oltre la sua famamarnic La sua reputazione Ť oltre la sua fama
Predefinito

Ormai lo sapete, dopo un po' arriva inevitabile e severo il fatidico....

QUINDI????

Nel senso, cosa si decide?
Nonno dice:
Io lo so fare con il 298 e mi rendo disponibile a farlo.

Self dice:
E' meglio il roboponte che "√® gi√* fatto"

Da quanto ricordo il roboponte costicchiava come componenti e il PCB era da far fare ad un service vista la sua complessit√* (la qualit√* si paga ovviamente)

c'è da considerare che abbiamo motori che difficilmente arrivano ad 1A, per contro uno dei concetti dovrebbe essere quello di avere schede "riusabili" anche in altri progetti.

Io proporrei di vedere bene quali sono i costi delle due alternative, se non c'è molta differenza si può pensare di avere il top, diversamente non scarterei l'idea di averle entrambe, una come entry level e una upgrade, sempre che questo non sconvolga il codice del firmware.

Quindi? cosa decidiamo?

Ciao
__________________
Marnic
Roboitalia Staff
www.fabbrimarco.com
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 28-09-2006, 19.17.05
L'avatar di selfservice
selfservice selfservice non è collegato
Moderator
 
Data registrazione: 16-11-2003
Residenza: Foligno
Messaggi: 1,183
Potenza reputazione: 94
selfservice E' circondato da una spettacolare aurea
Invia un messaggio via MSN a selfservice
Predefinito

il roboponte costa esagerando 10‚ā¨ di pi√Ļ, 5 per l'integrato e i restanti per i mosfet.
il problema che sollevavo io √® non che l'L298 costi di pi√Ļ, effettivamente costa meno, la met√* rispetto all'HIP4080A, ma non √® altro che un mucchietto di transistor con 4 porte logiche...

per il pcb anche nel caso dell' L298 lo farei fare a un service, i fotoaccoppiatori ce li metterei comunque, magari ponticellabili se qualcuno nn ce li vuole, ma pronti ad essere montati se qualche scheda fa casini coi disturbi dei motori.
__________________
Beatu chi lu pota, beatu chi lu zappa, na paralise secca a chi ce mette l'acqua!
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione
Modalitŗ† visualizzazioe

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code Ť Attivato
Le smilies sono Attivato
[IMG] Ť Attivato
Il codice HTML Ť Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Driver L298N: LAP o non LAP? Extar Elettronica 3 30-07-2013 14.05.37
driver motore Giolino Motori e azionamenti 4 13-05-2013 11.09.11
driver motori brushless con controllo di velocita' flameman Motori e azionamenti 9 04-12-2011 00.41.49
Driver motori dc L298 TheCoD Elettronica 0 28-12-2010 19.56.34
Pic 18F4550 con USB: Costom Driver Lin_nUx Elettronica 3 25-10-2008 14.05.16


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le: 23.37.04.


Basato su: vBulletin Versione 3.8.8
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Realizzazione siti web Cobaltica Foligno
spacer.png, 0 kB