spacer.png, 0 kB

Torna indietro   Roboitalia.com - Il primo portale in Italia sulla robotica amatoriale > Robotica di base > Elettronica > E. di Potenza

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità  visualizzazioe
  #1  
Vecchio 20-03-2007, 07.29.37
imbiffia imbiffia non è collegato
Nuovo robottaro
 
Data registrazione: 19-03-2007
Residenza: fhjgf
Età : 44
Messaggi: 2
Potenza reputazione: 0
imbiffia E' per ora ancora un mistero
Predefinito Ponte H di potenza

Salve a tutti,avrei bisogno di costruire un driver di potenza per motori DC (per un segnale PWM)con alimentazione a 24V e con potenze da 200 a 600 Watt.
Devo controllare velocita e senso di rotazione quindi mi serve un ponte H.
Ho visto lo schema del roboponte,e visto che monta gli IRFZ44N che sopporta una corrente continua di 49 Ampere a 10 Volt,secondo voi qual'e la corrente massima che puo sopportare (montandolo dei bei dissipatori) alimentandolo a 24 Volt?
Inoltre ho notato che sono state fatte delle modifiche a questo Roboponte,potrei avere gli schemi definitivi o uno schema alternativo che fa al mio caso?
Grazie .
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 20-03-2007, 08.45.58
L'avatar di astrobeed
astrobeed astrobeed non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 18-03-2004
Residenza: Roma
Età : 60
Messaggi: 3,377
Potenza reputazione: 350
astrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da imbiffia Visualizza messaggio
Ho visto lo schema del roboponte,e visto che monta gli IRFZ44N che sopporta una corrente continua di 49 Ampere a 10 Volt,secondo voi qual'e la corrente massima che puo sopportare (montandolo dei bei dissipatori) alimentandolo a 24 Volt?
Il roboponte è pensato per tensioni massime di 50 Volt e correnti di 20-25A, a 24 Volt controlli senza problemi i 600 Watt che ti servono.
In questo caso i mosfet devono essere montati su alette di raffredamento.

Citazione:
Inoltre ho notato che sono state fatte delle modifiche a questo Roboponte,potrei avere gli schemi definitivi o uno schema alternativo che fa al mio caso?
Grazie .
Non mi risulta che l'attuale versione del pcb, disponibile su www.katodo.com, anche in versione kit completo, non sia coerente con lo schema liberamente disponibile.
In effetti è in lavorazione una nuova versione del roboponte, ma non è una cosa imminente e quando sarà disponibile il pcb verrà reso pubblico anche il nuovo schema.
__________________
Bye
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 20-03-2007, 09.24.11
imbiffia imbiffia non è collegato
Nuovo robottaro
 
Data registrazione: 19-03-2007
Residenza: fhjgf
Età : 44
Messaggi: 2
Potenza reputazione: 0
imbiffia E' per ora ancora un mistero
Predefinito

Quindi lo schema esatto corrispondente al pcb in vendita su Katodo è quello riportato su http://wiki.tuttoelettronica.org/med...itle=RoboPonte giusto?
Invece la differenza tra il nuovo e il vecchio roboponte?
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 22-03-2007, 14.52.05
max_xxv max_xxv non è collegato
Robottaro gold
 
Data registrazione: 05-04-2004
Residenza: Padova
Età : 39
Messaggi: 135
Potenza reputazione: 73
max_xxv E' circondato da una spettacolare aurea
Invia un messaggio via ICQ a max_xxv Invia un messaggio via MSN a max_xxv Send a message via Skype™ to max_xxv
Predefinito

ciao a tutti, sono l'ideatore del roboponte ( con l'aiuto di vari amici tra cui astro ).
Cerco sempre di tenere tutto allineato ma potrebbe essere che ci siano piccole differenze dui valori dei componenti, cmq, il Roboponte V1 è giunto ormai al termine ( sono quasi finiti i PCB ) e per la documentazione aggiornata vi rimando al nuovo RoboponteV2 che a breve presenterò.
Le modifiche salienti sono la sostituzione dei due shunt ( illeggibili senza elettronica dedicata ) con uno singolo sul ramo positivo già amplificato, ci sarà quindi una uscita 0-5V proporzionale alla corrente.

Sto aggiungendo un portafusibile per fusibili automotive per proteggere il ponte da cortocircuiti accidentali.

In ultimo sto sistemando la serigrafia per aiutare il cablaggio.

Se vi vengono in mente altre migliorie mandatemi una e-mail a mauro.soligo@katodo.com.

ciao!!
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione
Modalità  visualizzazioe

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code è Attivato
Le smilies sono Attivato
[IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
ponte h lucaba Elettronica 7 10-07-2012 21.18.55
il ponte-h che non va alejandro Forum generale 17 17-11-2009 17.17.34
Ponte H ech0s Elettronica 6 25-03-2008 20.26.34
potenza e potenza fiser E. di Potenza 5 30-04-2006 10.34.59
Ponte H Bis lcatini Elettronica 1 23-08-2005 18.39.41


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le: 00.25.21.


Basato su: vBulletin Versione 3.8.8
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Realizzazione siti web Cobaltica Foligno
spacer.png, 0 kB