spacer.png, 0 kB

Torna indietro   Roboitalia.com - Il primo portale in Italia sulla robotica amatoriale > Robotica di base > Elettronica > E. di Potenza

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalit visualizzazioe
  #1  
Vecchio 21-08-2008, 09.54.34
sharky sharky non è collegato
Robottaro master
 
Data registrazione: 23-07-2008
Residenza: Bolzano
Et: 33
Messaggi: 434
Potenza reputazione: 55
sharky E' per ora ancora un mistero
Predefinito mosfet

ciao a tutti!

ci capiso gran poco di elettronica percio magari potete aiutarmi

avevo un ponte ad H per controlalre il motore di un simulatore. questo ponte (fatto in casa seguendo uno schema trovato su internet). il motore da 500W (24 V e con picchi altissimi in inversione) e il ponte aveva solo due irfz44 e due irf4905. ovviamente troppo pochi. allora ho ingrandito il ponte e ne ho messi in totale 60. 30 di uno e 30 dell altro tipo. tutto bene fin qui. unbel giorno mi ha fatto cortocircuito, (non ho idea perche) e mi ha fatto un bel po di scintille. i mosfet (entrambi i tipi) sono fuori produzione e i pochi siti che ancor ali hanno chiedono oltre 100 euro per quei mosfet. la mia domanda : ci sono mosfet con le stesse caratteristiche ma piu grandi, che mi permettano di metterne molto meno e rischiare meno con cortocircuiti ecc? se si, come faccio a scoprire quali? ci sono tabelle da confrontare o simili? vi prego aiutatemisono disperato..

ciao

igor
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 21-08-2008, 10.59.04
L'avatar di astrobeed
astrobeed astrobeed non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 18-03-2004
Residenza: Roma
Et: 60
Messaggi: 3,377
Potenza reputazione: 350
astrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua fama
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da sharky Visualizza messaggio
i mosfet (entrambi i tipi) sono fuori produzione e i pochi siti che ancor ali hanno chiedono oltre 100 euro per quei mosfet.
Prima di tutto non assolutamente vero che gli IRFZ44 e IRF4905 sono fuori produzione, puoi verificarlo da solo sul sito del produttore dove tutti e due i modelli risultano in produzione, semmai ora ci sono le versioni PbFree e sono fuori produzione quelle precedenti con piombo.
Secondo, un motore da 500 W a 24 Volt assorbe poco pi di 20 A, non hai detto se la potenza massima o quella ottimale, ipotizziamo pure che in stallo assorbe 40 A (800 Watt), gli IRFZ44 e IRF4905 reggono senza problemi correnti di 50 A, quindi per stare sicuri basta metterne due in parallelo e non 15.
Ovviamente a quelle correnti i mos scaldano come delle stufe e tocca mettere una generosa aletta di raffreddamento magari dotata di ventolina.
Al limite per ridurre la Rdson e il riscaldamente si pu arrivare a metterne 4 in parallelo per un totale di 16 mos e non certo 60, in queste condizioni anche con 20A il ponte scalderebbe molto di meno.
Non so che schema di base hai usato, ma la soluzione basata sulla coppia PN va bene solo solo fino alle medie correnti, < 10 A, perch serve una coppia complementare ed molto difficile, nonch costoso, trovare mos complementari di tipo P per le alte correnti.
La tua coppia non va bene, i due mos sono molto diversi tra loro, il motivo per cui esploso sicuramente imputabile a problemi spegnimento dei rami, alla fine saltato tutto.
Se vuoi un ponte idoneo per quelli correnti lascia perdere l'autocostruzione con lo spannometro e comprati un ponte gi fatto progettato di chi sa farlo, ti costa pure di meno di 60 mos.
Per esempio il RoboPonte perfettamente in grado di gestire i tuoi motori e costa decisamente di meno dei 60 mos che hai bruciato.
__________________
Bye
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 21-08-2008, 11.12.47
sharky sharky non è collegato
Robottaro master
 
Data registrazione: 23-07-2008
Residenza: Bolzano
Et: 33
Messaggi: 434
Potenza reputazione: 55
sharky E' per ora ancora un mistero
Predefinito

ciao!

grazie mille della tua risposta! strano che non siano fuori produzione. in 2 negozi mi hanno detto che sono stati rimpiazzati da altri.

dunque io ho provato (prima di metterne 15 in parallelo) a metterne 3, e a raffreddare con due ventole e un grosso dissipatore ma le temperature erano altissime.. intoccabile...

cio se ho capito bene, il problema che hanon tempi di up/down diversi e vanno in una specie di cortocircuito ad ogni switch? praticamenete qualche centinaio di votle al secondo?

riguardo al motore ti posso solo dire cosa c scritto sul motore stesso:

W450
A25
V24
rpm3700
ip66


grazie

ciao

igor

cio ch ho costruito questo

http://www.x-simulator.de/forum/tron...tput-t559.html

sia il controller ch eil ponte. controller devo mantenere qeusto, inquanto fatto apposta per l applicazione che controlla il simulatore. con il ponte sono "libero" purche sia compatibile con il controller.
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 21-08-2008, 13.52.50
L'avatar di astrobeed
astrobeed astrobeed non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 18-03-2004
Residenza: Roma
Et: 60
Messaggi: 3,377
Potenza reputazione: 350
astrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua fama
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da sharky Visualizza messaggio
grazie mille della tua risposta! strano che non siano fuori produzione. in 2 negozi mi hanno detto che sono stati rimpiazzati da altri.
I negozianti dicono solo quello che fa comodo a loro, cio cercano di venderti quello che hanno in magazzino.
Quello che fa testo il sito del produttore, IR, e c' scritto chiaramente che quei mos sono in produzione.

Citazione:
dunque io ho provato (prima di metterne 15 in parallelo) a metterne 3, e a raffreddare con due ventole e un grosso dissipatore ma le temperature erano altissime.. intoccabile...
Questo significa che il tuo ponte ha seri problemi di funzionamento.

Citazione:
cio se ho capito bene, il problema che hanon tempi di up/down diversi e vanno in una specie di cortocircuito ad ogni switch? praticamenete qualche centinaio di votle al secondo?
Esatto, comunque la frequenza del PWM deve essere alta, almeno 10 kHz, meglio se 20 kHz, se lavori in modalit LAP, cio con gli inverter sul PWM, e vai a frequenze basse normale che il ponte scaldi tantissimo

Citazione:
sia il controller ch eil ponte. controller devo mantenere qeusto, inquanto fatto apposta per l applicazione che controlla il simulatore. con il ponte sono "libero" purche sia compatibile con il controller.
Nelle varie immagini si vede benissimo un doppio ponte da 30 A della Pololu basato sul VNH3SP30, quella un'ottima soluzione al tuo problema e costa poco, esiste sia singolo che doppio.
__________________
Bye
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 21-08-2008, 14.54.33
sharky sharky non è collegato
Robottaro master
 
Data registrazione: 23-07-2008
Residenza: Bolzano
Et: 33
Messaggi: 434
Potenza reputazione: 55
sharky E' per ora ancora un mistero
Predefinito

grazie mille!

dunque quel pololu dovrebbe regger il mio motore da 500W?

cmq il ponte utilizza un quarzo da 24 khz..

piu che altro uan cosa non capisco:

da quel che ho capito, quando il mosfet "accende" la corrente entra in un piedino e esce dall altro.. il mio motore ha cavi con un diametro di 5 mm, come fanno i minipiedini del mosfet a non bruciarsi?

cio il motore lungo circa 150 mm, diametro di 70, e pesa 6 kili.. mi sembra tanto grande per quei piedini...


grazie

ciao

igor
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 21-08-2008, 16.17.58
L'avatar di astrobeed
astrobeed astrobeed non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 18-03-2004
Residenza: Roma
Et: 60
Messaggi: 3,377
Potenza reputazione: 350
astrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua fama
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da sharky Visualizza messaggio
dunque quel pololu dovrebbe regger il mio motore da 500W?
Si, per devi prendere la versione con il VNH3SP30 perch il tuo motore da 24 Volt, quella con il VNH2SP30 va bene per motori da 12-16 Volt.

Citazione:
cmq il ponte utilizza un quarzo da 24 khz..
In un ponte H non ci sono quarzi, il ponte H solo un driver di potenza, la frequenza del PWM la stabilisce il microprocessore, nel tuo caso un AVR.

Citazione:
da quel che ho capito, quando il mosfet "accende" la corrente entra in un piedino e esce dall altro.. il mio motore ha cavi con un diametro di 5 mm, come fanno i minipiedini del mosfet a non bruciarsi?
Dipende dalla resistivit del conduttore, i reofori dei mos hanno pochi mohm pertanto possono reggere forti correnti senza scaldarsi.
__________________
Bye
Rispondi citando
  #7  
Vecchio 21-08-2008, 19.11.52
sharky sharky non è collegato
Robottaro master
 
Data registrazione: 23-07-2008
Residenza: Bolzano
Et: 33
Messaggi: 434
Potenza reputazione: 55
sharky E' per ora ancora un mistero
Predefinito

grazie mille per il tuo aiuto! gentilissimo.

in italia si trova da comprare sto controller? o devo importarlo dall america?

grazie ancora

ciao

igor
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 22-08-2008, 09.24.59
sharky sharky non è collegato
Robottaro master
 
Data registrazione: 23-07-2008
Residenza: Bolzano
Et: 33
Messaggi: 434
Potenza reputazione: 55
sharky E' per ora ancora un mistero
Predefinito

ciao!

sono riuscito a trovare questo:

http://www.robot-italy.com/product_i...roducts_id=464


ma da quello che leggo mi sembra molto meno potente dell altro. (ammeno che come al solito non ho capito na fava)

surriscaldamento a 20A in 8 secondi.
frequenza massima 10 khz

esiste una versione piu potente di sta scheda?

grazie

ciao

ps: il motore era un motore per lo sterzo di una macchina agricola, e usava dei chopper belli grossi..
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 22-08-2008, 12.35.16
L'avatar di astrobeed
astrobeed astrobeed non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 18-03-2004
Residenza: Roma
Et: 60
Messaggi: 3,377
Potenza reputazione: 350
astrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua fama
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da sharky Visualizza messaggio
http://www.robot-italy.com/product_i...roducts_id=464
ma da quello che leggo mi sembra molto meno potente dell altro. (ammeno che come al solito non ho capito na fava)
Prima di tutto i tuoi motori non sono sempre alla potenza massima, anzi sicuramente viaggiano su un assorbimento medio di 10-12 A con picchi di pochi decimi di secondo a 20-25 A.
Il ponte usato sulle schedine Pololu per 30A, un IC per uso automotive molto affidabile e largamente usato su quasi tutte le autovetture, grazie a questo mantiene un prezzo ridotto.
Con la schedina standard, che quella che hai visto, meglio non andare oltre 8-10A continui, l'IC arriva circa 70 in questa condizione, se li mandi a 20A continui arrivano in un paio di minuti a 150 dopo di che entra in funzione la protezione termica integrata che li spegne.
Per arrivare senza problemi a correnti continue di 20-25 A basta dotare la schedina di un'aletta di raffreddamento, con ventolina, da montare sotto il PCB tramite cuscinetto a conduzione termica, per esempio un dissipatore con ventolina per i veccchi processori 486 perfetto.
Tieni presente che quell'IC pu funzionare a 30A continui solo usando il rame del PCB come dissipatore termico, per l'area deve essere almeno 16 cm^2, senza nessuna ventola, diventa molto caldo, oltre i 100, ma questo non un problema perch rimane ampiamente sotto la massima temperatura d'esercizio, 150.
__________________
Bye
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 22-08-2008, 15.29.13
sharky sharky non è collegato
Robottaro master
 
Data registrazione: 23-07-2008
Residenza: Bolzano
Et: 33
Messaggi: 434
Potenza reputazione: 55
sharky E' per ora ancora un mistero
Predefinito

grazie mille

ora mi resta solo un dubbio.. i 10 mhz massimi. il mio segnale a 23.6 mhz o qlc del genere ma posso abassarlo. vorrei per restare tra i 16 e i 20 perche sul forum che ho lincato dicono che sotto i 16 il motore fa un rumore udibile molto acuto e fastidioso.


domanda, se io prendo un roboponte compatibile con l' awm driver board postato nel link? sensato (dato che ne ho 35 qui) mettere 2 o3 irfz44 in parallelo per dividere il carico?


grazie mille per i consigli mi sei molto d aiuto..
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione
Modalit visualizzazioe

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code Attivato
Le smilies sono Attivato
[IMG] Attivato
Il codice HTML Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
mosfet collegato sbagliato? sharky Elettronica 2 14-10-2010 12.57.46
H-BRIDGE a MOSFET Kain Elettronica 10 20-02-2009 17.59.00
mosfet sharky Elettronica 0 23-07-2008 20.48.11
transistor mosfet Micro Elettronica 1 27-08-2005 14.02.20
mosfet help Asimo Elettronica 0 05-04-2004 20.37.44


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le: 08.49.43.


Basato su: vBulletin Versione 3.8.8
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Realizzazione siti web Cobaltica Foligno
spacer.png, 0 kB