spacer.png, 0 kB

Torna indietro   Roboitalia.com - Il primo portale in Italia sulla robotica amatoriale > Progetti di Robot > CNC e Robotica Cartesiana

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalit visualizzazioe
  #1  
Vecchio 01-10-2014, 21.37.34
L'avatar di aldofad
aldofad aldofad non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 22-01-2007
Residenza: Treviso
Et: 41
Messaggi: 933
Potenza reputazione: 80
aldofad Il suo nome  noto a tutti
Invia un messaggio via MSN a aldofad Send a message via Skype™ to aldofad
Predefinito Nylon - Prossima sfida

Ciao a tutti,
ho "studiato" sul web un p di esperienze pionieristiche di gente che si cimentata con filamenti in nylon sulla stampa 3D. Ora il mio turno...
Sono in attesa del primo filamento in Nylon che dovrebbe arrivare forse domani.
Intanto sto preparando un contenitore stagno per la bobina. Sul fondo interno del contenitore depositer qualche manciata di silicagel per tenere asciutto il Nylon il pi possibile.

Vi tengo aggiornati...
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 02-10-2014, 07.23.05
L'avatar di marnic
marnic marnic non è collegato
Administrator
 
Data registrazione: 23-05-2002
Residenza: Monselice (PD)
Et: 56
Messaggi: 5,458
Potenza reputazione: 416
marnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua fama
Predefinito

c' chi prova con il marmo
http://officinegiardino.org/portfoli...-eco-design-2/
__________________
Marnic
Roboitalia Staff
www.fabbrimarco.com
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 02-10-2014, 09.00.53
L'avatar di Caronte
Caronte Caronte non è collegato
Administrator
 
Data registrazione: 15-10-2009
Residenza: Ferrara
Et: 48
Messaggi: 2,962
Potenza reputazione: 326
Caronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua fama
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da aldofad Visualizza messaggio
Ciao a tutti,
ho "studiato" sul web un p di esperienze pionieristiche di gente che si cimentata con filamenti in nylon sulla stampa 3D. Ora il mio turno...
Scatta l'operazione collant!



Ciao

Ant
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 02-10-2014, 10.03.42
L'avatar di astrobeed
astrobeed astrobeed non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 18-03-2004
Residenza: Roma
Et: 59
Messaggi: 3,377
Potenza reputazione: 345
astrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua fama
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da marnic Visualizza messaggio
E chi con la cioccolata

__________________
Bye
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 08-10-2014, 23.07.12
L'avatar di aldofad
aldofad aldofad non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 22-01-2007
Residenza: Treviso
Et: 41
Messaggi: 933
Potenza reputazione: 80
aldofad Il suo nome  noto a tutti
Invia un messaggio via MSN a aldofad Send a message via Skype™ to aldofad
Predefinito

Rieccomi sul Nylon.
Spero di dare indicazioni utili a chi stampa in 3D.
In questi giorni non ho fatto altro che stampare nylon e testarlo in tutti i modi.
Premetto che con il Nylon sto stampando con estrusore a 0.35, misura certamente troppo esigua per ottenere pezzi robusti. Ho l'estrusore da 0.8 ma con quello come barare, gi in ABS mi realizza veri e propri sassi impossibili da delaminare.
Comincio col dire che la resistenza meccanica del pezzo realizzato in nylon nettamente superiore all'ABS, imparagonabile se le sollecitazioni sono longitudinali alla stesura del filamento, ma pari all'ABS se invece si sollecita la delaminazione. Chi di voi stampa in 3D credo sappia di che parlo.
Il nylon sotto test del tipo pi resistente Taulman 618.
Ecco una foto durante una stampa. Il nido d'ape materiale di supporto in HIPS che poi verr disciolto


Notate che la stampa del pezzo l'ho progettata all'interno di un cilindro a singolo strato (X,Y), una tecnica utilissima che mi sono inventato e che consiglio per le stampe in doppio estrusore perch serve a far depositare il filamento gocciolante della testina rientrante sul cilindro esterno che fa da scudo anzich sporcare il pezzo. Il gocciolamento nel nylon pi marcato che in ABS/PLA e bisogna aumentare l'arretramento (chi pi esperto mi capisce).
La temperatura va messo al massimo, 260C, cos ho ottenuto migliore aderenza fra gli strati.
Il nylon non fa puzza e non fuma se perfettamente asciutto, bisogna farsi un contenitore stagno come il mio con dentro il silica-gel.
Il nylon aderisce benissimo sul mio piatto invelato di ABS sciolto in acetone.

Dopo aver estratto il pezzo dalla stampa viene voglia di provare a rompere quanto realizzato per paragonarlo all'ABS/PLA. Qui viene il bello, se il pezzo stato ben progettato, ossia con qualche geometria di rinforzo lungo l'asse Z per portare la resistenza alla delaminazione all'eccellente livello di robustezza del filamento, ci si accorge subito che davvero siamo su un altro pianeta in rispetto a ABS/PLA. Nel mio caso, se prima in ABS riuscivo a rompere il pezzo con le mani, realizzato in nylon non sono riuscito a romperlo sotto i piedi. Ho dovuto saltare per danneggiarlo. Domani faccio vedere altre foto e alcuni tips and tricks progettuali ottimi anche con l'ABS.

Intanto per concludere oggi, posso certamente raccomandare di passare al nylon per realizzare pezzi di portanza meccanica. Il nylon oltretutto fortemente igroscopico e questo gli garantisce una sorta di auto lubrificazione sensibile al tatto.

ciao
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 09-10-2014, 05.12.01
L'avatar di aldofad
aldofad aldofad non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 22-01-2007
Residenza: Treviso
Et: 41
Messaggi: 933
Potenza reputazione: 80
aldofad Il suo nome  noto a tutti
Invia un messaggio via MSN a aldofad Send a message via Skype™ to aldofad
Predefinito

Dato che tutto andato a buon fine ecco qualche dritta per stampare in Nylon con la massima robustezza.

Queste sono le modifiche da fare ad un oggetto per rafforzare l'asse Z sottoposto facilmente a delaminazione. Vale per tutti materiali. L'ultima foto mostra il trucco dello "scudo" per far scaricare lo sporco degli estrusori quando in doppia estrusione


In questa sequenza si vede il pezzo montato. Da notare che nell'ultima foto ho saldato le geometrie del pezzo con lo stagnatore. Non necessario ma rafforza il pezzo notevolmente anche se lo imbruttisce un pochino.


Una volta soddisfatto del pezzo realizzato in stampa 3D sono poi passato alla realizzazione a CNC di una decina di pezzi


Morale di tutto:
- il Nylon fortissimo rispetto all'ABS/PLA. E' anche pi leggero.
- il Nylon inizialmente pi difficile da stampare rispetto ad ABS/PLA. Si ritrae di pi e richiede modifiche specifiche al CAD
- Il Nylon resiste a temperature molto pi alte dell'ABS/PLA ed molto pi resistente ad acidi e solventi
- non vale la pena di usare il Nylon se non si necessita strettamente della sua resistenza, inutile complicarsi la vita

Questo tutto, spero di essere stato utile a qualcuno

ciao

Ultima modifica di marnic : 09-10-2014 alle ore 07.20.20
Rispondi citando
  #7  
Vecchio 09-10-2014, 07.52.35
L'avatar di Caronte
Caronte Caronte non è collegato
Administrator
 
Data registrazione: 15-10-2009
Residenza: Ferrara
Et: 48
Messaggi: 2,962
Potenza reputazione: 326
Caronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua fama
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da aldofad Visualizza messaggio




Morale di tutto:
- il Nylon fortissimo rispetto all'ABS/PLA. E' anche pi leggero.
- il Nylon inizialmente pi difficile da stampare rispetto ad ABS/PLA. Si ritrae di pi e richiede modifiche specifiche al CAD
- Il Nylon resiste a temperature molto pi alte dell'ABS/PLA ed molto pi resistente ad acidi e solventi
- non vale la pena di usare il Nylon se non si necessita strettamente della sua resistenza, inutile complicarsi la vita

Questo tutto, spero di essere stato utile a qualcuno

ciao
Tutto questo molto molto interessante. Il nylon lo uso per qualche pezzo del rov e lavorarlo bene non cosa facile. Da vero sobillatore ti metto un'altra pulce nell'orecchio: fare una prova con il duracron? Credi che sia possibile?

Ciao

Ant
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 09-10-2014, 12.48.04
L'avatar di aldofad
aldofad aldofad non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 22-01-2007
Residenza: Treviso
Et: 41
Messaggi: 933
Potenza reputazione: 80
aldofad Il suo nome  noto a tutti
Invia un messaggio via MSN a aldofad Send a message via Skype™ to aldofad
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da Caronte Visualizza messaggio
Da vero sobillatore ti metto un'altra pulce nell'orecchio: fare una prova con il duracron? Credi che sia possibile?
Non mi risulta che sia disponibile in filamenti ne tantomeno in un diametro da dare in pasto alla stampante. Poi bisogna vedere che fonda entro i 260 gradi. Per caso tu hai piu' informazioni?

Ciao
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 09-10-2014, 13.05.29
L'avatar di Caronte
Caronte Caronte non è collegato
Administrator
 
Data registrazione: 15-10-2009
Residenza: Ferrara
Et: 48
Messaggi: 2,962
Potenza reputazione: 326
Caronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua famaCaronte La sua reputazione  oltre la sua fama
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da aldofad Visualizza messaggio
Non mi risulta che sia disponibile in filamenti ne tantomeno in un diametro da dare in pasto alla stampante. Poi bisogna vedere che fonda entro i 260 gradi. Per caso tu hai piu' informazioni?

Ciao
No purtroppo. Qui nel polo chimico che ho a Fe c' un'azienda americana che ha la concessione del brevetto. Proprio in base a quest'ultimo credo che sia molto giovane in quanto su internet non si trovano le specifiche precise quindi significa che tutto secretato. Comunque, visto l'utilizzo di questo materiale in componenti ( un'alternativa come saprai all'alluminio e per certe parti, tipo gli ingranaggi, all'acciaio inox) dubito fortemente che sia sufficiente una temperatura di 260. La faccenda che su internet nei datasheet parlano di impieghi ma non dei segreti.....
Pensavo ad un'altra alternativa forse pi fruibile: il dacron! Per fare una prova con quello ci metti poco, vai in un negozio di pesca e pigli il rotolo con filo di spessore pi grosso..... questa una strada percorribile. Nella mia abissale ignoranza so per che rispetto al nylon , a parit di sezione, pi resistente.

Ciao

Ant

P.s. A proposito di duracron: ho degli ingranaggi (coppie coniche) in questo materiale che sono veramente delle rocce. So che vengono molto usati nel medicale e nei macchinari per alimenti e chimica in generale perch, oltre ad essere molto resistenti, ovviamente non ossidano.

Ultima modifica di Caronte : 09-10-2014 alle ore 13.09.53
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 09-10-2014, 13.15.35
L'avatar di marnic
marnic marnic non è collegato
Administrator
 
Data registrazione: 23-05-2002
Residenza: Monselice (PD)
Et: 56
Messaggi: 5,458
Potenza reputazione: 416
marnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua fama
Predefinito

Al maker faire a Roma tra le tante stampanti 3d c'erano anche le trafile per fare i filamenti partendo dagli scarti o dai granuli dei vari composti.
Tutto sommato niente di strano o particolare, una coclea che spinge il materiale dentro una camera riscaldata con un "buco" dall'altro lato, un paio di ventole per raffreddare il filo in uscita o anche, in una versione diversa, una vasca ad acqua.
Trovando il duracron e verificando a che temperatura fonde....
__________________
Marnic
Roboitalia Staff
www.fabbrimarco.com
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione
Modalit visualizzazioe

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code Attivato
Le smilies sono Attivato
[IMG] Attivato
Il codice HTML Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Cerco appassionato/i che vogliono una nuova sfida!!! scal Forum generale 0 03-03-2009 10.58.14
Sfida internazionale di robotica by Microsoft Zebedeig Forum generale 1 07-06-2008 08.52.05
Vi lancio una sfida... antofospa P. in Basic per micro 12 05-03-2004 17.57.33
Prossima riunione poldo Forum generale 10 23-09-2002 10.32.17


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le: 22.36.10.


Basato su: vBulletin Versione 3.8.8
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Realizzazione siti web Cobaltica Foligno
spacer.png, 0 kB