spacer.png, 0 kB

Torna indietro   Roboitalia.com - Il primo portale in Italia sulla robotica amatoriale > Robotica Avanzata > Batterie e alimentazione

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalit visualizzazioe
  #1  
Vecchio 24-12-2005, 14.35.16
L'avatar di argoI
argoI argoI non è collegato
Robottaro master
 
Data registrazione: 14-05-2004
Residenza: napoli
Et: 31
Messaggi: 354
Potenza reputazione: 71
argoI E' per ora ancora un mistero
Invia un messaggio via MSN a argoI
Predefinito Ricarica batterie al piombo

salve!innanzi tutto colgo l'occasione x augurarvi un BUON NATALE a tutti i robottari ke ci aiutano tanto nei nostri progetti!

passiamo ai fatti
ho una batteria 12V a 2A al piombo, nn l'ho mai finita di scaricare x il po' ke l'ho usata, xò comincio a preoccuparmi x quando finir* xkè n saprei proprio coe fare x ricaricarla,devo mettere un circuito particolare oppure basta solo un semplice trasformatore da 12V? se sì di ke intensit* deve essere?
grazie
__________________
http://www.youtube.com/user/Jimmy333x2

Se vuoi stare al passo della tecnologia, devi essere pi veloce di essa.
-Jimmy-
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 25-12-2005, 00.35.24
L'avatar di greybear
greybear greybear non è collegato
Moderator
 
Data registrazione: 05-05-2003
Residenza: Roma
Et: 61
Messaggi: 1,345
Potenza reputazione: 183
greybear La sua reputazione  oltre la sua famagreybear La sua reputazione  oltre la sua famagreybear La sua reputazione  oltre la sua famagreybear La sua reputazione  oltre la sua famagreybear La sua reputazione  oltre la sua fama
Invia un messaggio via Yahoo a greybear
Predefinito

Un trasformatore a 14V con un ponte di diodi è più che sufficiente e non stressa la batteria.
Se poi ci vuoi mettere anche un voltmetro allora puoi aggiungere a valle del ponte un condensatore da 100uF.
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 25-12-2005, 13.07.37
L'avatar di marnic
marnic marnic non è collegato
Administrator
 
Data registrazione: 23-05-2002
Residenza: Monselice (PD)
Et: 57
Messaggi: 5,458
Potenza reputazione: 421
marnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua fama
Predefinito

Aggiungo a quanto ti ha gi* detto Grey:
le batterie al piombo (Da 12V) hanno una tensione quando sono del tutto cariche di 13,7V e vanno ricaricate con correnti di circa un decimo della loro capacit*, 200mA nel tuo caso
Io la attacco direttamente al mio alimentatore e a mano alzo la tensione fino ad avere la corrente giusta, quando arrivo a 13-13,5V mi fermo e lascio che la corrente scenda a zero, non so se è corretto tutto ciò ma ho un paio di 12V 2A da un paio di anni e vanno ancora alla grande
Ciao
__________________
Marnic
Roboitalia Staff
www.fabbrimarco.com
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 25-12-2005, 17.14.44
L'avatar di argoI
argoI argoI non è collegato
Robottaro master
 
Data registrazione: 14-05-2004
Residenza: napoli
Et: 31
Messaggi: 354
Potenza reputazione: 71
argoI E' per ora ancora un mistero
Invia un messaggio via MSN a argoI
Lightbulb

Citazione:
Orginalmente inviato da marnic
vanno ricaricate con correnti di circa un decimo della loro capacit*, 200mA nel tuo caso
ecco infatti sulla batteria cisono alcuni valori tra cui
initial current: meno di 0.6A
ma pensi ke la devo scaricare tutta x ricaricarla?oppure appena va sotto il valore ke mi serve la devo ricaricare subito?mica ha l'effetto memoria?
__________________
http://www.youtube.com/user/Jimmy333x2

Se vuoi stare al passo della tecnologia, devi essere pi veloce di essa.
-Jimmy-
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 27-12-2005, 12.44.58
L'avatar di marnic
marnic marnic non è collegato
Administrator
 
Data registrazione: 23-05-2002
Residenza: Monselice (PD)
Et: 57
Messaggi: 5,458
Potenza reputazione: 421
marnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua famamarnic La sua reputazione  oltre la sua fama
Predefinito

Niente scariche complete per il piombo anzi, se lo fai rischi di rovinarla..... se non ricordo male rischi l'inversione di polarit* di uno o più elementi.
Ciao
__________________
Marnic
Roboitalia Staff
www.fabbrimarco.com
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 27-12-2005, 14.24.21
L'avatar di astrobeed
astrobeed astrobeed non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 18-03-2004
Residenza: Roma
Et: 60
Messaggi: 3,377
Potenza reputazione: 350
astrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione  oltre la sua fama
Predefinito

La procedura di ricarica delle batterie al piombo è abbastanza semplice.
La ricarica deve avvenire categoricamente a tensione costante con limitazione della massima corrente.
La tensione di ricarica deve essere 13.8 Volt se la batteria rimane in tampone oppure 14.2 Volt se la ricarica è saltuaria.
Durante la fase iniziale occorre limitare la massima corrente assorbita dalla batteria (controllo della tensione), se tale corrente non è indicata sulla batteria stessa è bene limitarsi ad 1/5 della capacit* massima, e.s. per una batteria da 1,2 Ah la I non dovrebbe superare i 240mA.
La batteria deve essere lasciata sotto carica fino a che l'assorbimento di corrente non arriva quasi a 0, se la tensione di carica è di 13.8 Volt la batteria può essere lasciata indefinitamente sotto carica (tampone).
Le batterie al piombo gradiscono molto essere lasciate in tampone mentre, come tutte le batterie, non gradiscono essere scaricate completamente.
Evitate di caricarle con sistemi empirici collegandole ad alimentatori senza limitazione di corrente o con tensioni non precise perchè potete facilmente dannegiarla o arrivare fino alla rottura del contenitore con versamenti esterni di acido.

p.s.
L'effetto memoria non esiste, è una comune credenza che parte da fondamenti sbagliati e comunque riferiti a tipologie (chimica) di batterie ormai in disuso
__________________
Bye
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione
Modalit visualizzazioe

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code Attivato
Le smilies sono Attivato
[IMG] Attivato
Il codice HTML Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Base di ricarica shinigamiphobos Forum generale 2 24-05-2011 12.27.52
Ricarica batterie nimh sonique Batterie e alimentazione 5 23-01-2011 15.44.15
Robot alimentato da batteria 12V al piombo jonmilner Batterie e alimentazione 12 03-11-2008 14.42.55
stazione di ricarica gandaldf Forum generale 0 10-05-2005 09.18.25


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le: 11.57.19.


Basato su: vBulletin Versione 3.8.8
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Realizzazione siti web Cobaltica Foligno
spacer.png, 0 kB