spacer.png, 0 kB

Torna indietro   Roboitalia.com - Il primo portale in Italia sulla robotica amatoriale > Robotica di base > Elettronica > E. di Potenza

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità  visualizzazioe
  #1  
Vecchio 07-04-2010, 10.56.27
Sparatutto Sparatutto non è collegato
Nuovo robottaro
 
Data registrazione: 04-04-2010
Residenza: Voghera
Età : 43
Messaggi: 11
Potenza reputazione: 0
Sparatutto E' un gioiello nella massa
Predefinito Presentazione e quesito

Ciao a tutti,

E tanto tempo che seguo e guardo le vostre pagine più per grande curiosità ed ammirazione che non per interesse personale.
Ma tante volte ho trovato spunti ed idee per la mia passione, le slot cars.
Come associazione abbiamo una pista di 40 metri e causa deformazione professionale la poca elettronica di questo "giochino" è tutta realizzata da me.

L'ultimo rompicapo su cui mi sto letteralmente spaccando la testa e che mi ha spinto a disturbarvi riguarda i maledetti disturbi di questi motorini (tipo mabuchi).

Il controller che sto realizzando è molto semplice e strutturato come segue:
-12V di alimentazione dell'impianto.
- Regolatore 7805 per la tensione di un pic184550 e un display 16x2
- Mos di potenza per il pilotaggio del motore. Pilotaggio di tipo "high side" dato che per la struttura del sistema il - del motore è forzatamente collegato a massa
- Il pilotaggio del mos avviene (per ora) con un BJT e una resistenza di pull-up
- Un relè pilotato da BJT che inverte la tensione sul MOS in modo da metterlo a massa e creare l'autoinduzione del motore e quindi produrre "l'effetto freno".

Il MOS è pilotato da una delle uscite PWM del PIC e il duty cycle varia tramite un potenziometro discreto (controller) per la fase di accelerazione e da un valore fisso da trimmer per la frenata.

Una buona manciata di capacità e di diodi per eliminare le sovratensioni.

Il risultatato di tutto ciò è che fino alla scorsa settimana mi si continuava a resettare il micro e il motore comunque non è regolare; A volte ha degli spunti, come se fossero scariche di tensione.

Sfogliando le vostre pagine ho letto che per evitare il reset del micro l'unica soluzione è usare delle induttanze per fare un filtro pigreco chiamate vk200.
Ora, faticando a trovarle ho usato delle induttanze di potenza da 3uH, una prima e una dopo il 7805. Ho anche aggiunto 2 capacità da 470nF in parallelo al motore, sul millefori però, non sul motore dato che non sempre è possibile intervenire sui modelli.
Con queste accortezze sono riuscito a non far resettare più il PIC, anche se a volte ancora vedo per frazioni di secondo il display perdere l'illuminazione.

Il vero grosso problema che continua a rimanermi sono gli "spike" al motore che quindi non gira regolare.

Avete qualche suggerimento da darmi voi che di potenza credo ne gestiate anche di più?

Grazie in anticipo!
Sparatutto
__________________
http://amv2006.interfree.it
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 07-04-2010, 11.22.53
gyppe gyppe non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 24-03-2009
Residenza: sardegna
Età : 39
Messaggi: 1,250
Potenza reputazione: 96
gyppe La sua reputazione è oltre la sua famagyppe La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

Ciao benvenuto

Sono dovuto andare a vedere cosa sono queste slot cars non riuscivo a capire, io le chiamavo semplicemente "la pista" si tratta di quelle auto che corrono su binario?

Tu stai lavorando sui controller a filo quindi, ok ora ci siamo. Mi suona molto strano il fatto che si resetti il pic, il motore è talmente lontano che non può certo essere lui la colpa, può essere semmai che usi un alimentatore troppo poco potente e quando spingi al massimo le auto o alla partenza assorbono troppo e per un momento fanno crollare la tensione anche dopo il 7805, se è esatto in questo caso il filtro ti ha risolto in parte il problema grazie alle grandi capacità piuttosto che il filtro PI in se.

Se hai un oscilloscopio o magari un tester analogico puoi provare a controllare cosa succede alla tensione di alimentazione, così ti levi il dubbio.

Per gli spikes io non ho mai avuto problemi, neanche di interferenze con micro vicinissimi ai motori, ma basta appunto dimensionare bene l'alimentazione e usare un buon diodo di ricircolo di potenza e molto veloce messo in controfase sul componente di potenza, io penso ne metterei anche uno direttamente sui motori, se ne trovano anche di piccoli e forse potresti riuscire, così tieni la linea molto più pulita, se si può probabilmente anche alcuni messi direttamente sui contatti della pista ogni tot metri non farebbero certo male.
__________________
Visita: Cheap-hack
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 08-04-2010, 06.56.39
Sparatutto Sparatutto non è collegato
Nuovo robottaro
 
Data registrazione: 04-04-2010
Residenza: Voghera
Età : 43
Messaggi: 11
Potenza reputazione: 0
Sparatutto E' un gioiello nella massa
Predefinito

Ciao Gyppe,
Grazie per i consigli!!

In effetti ora per le prove ho il motore molto vicino alla scheda del micro e uso un alimentatore da 2A. Nella realtà come sottolinei tu le macchine sono lontane dal controller e l'alimentatore è da 70A e qyuindi non dovrebbe essere un problema di assorbimento. In più considera che nei tracciati più complessi si arriva ad 8 corsie e quindi 8 motori in parallelo che sparano schifezze!
Per quello voglio tutelarmi con il miglior filtraggio possibile.
Purtroppo a casa non ho l'oscilloscopio, ho solo un tester baraccone e non è che mi aiuti molto, ma la tensione non sembra crollare. Se riesco me lo porto in ufficio dove ho tutto per far le prove.

Non avendo molta esperienza di potenza sicuramente il diodo di ricircolo non è scelto adeguatamente. Ho preso il primo che avevo in casa.
Mi sai indicare che diodi posso usare per ottenere il meglio?
Leggo anche che voi lo usate anche sul MOS nonostante ci sia già interno.
Come MOS sto usando un IRFP9140 ma ne cerco uno con resistenza ancora più bassa (con certi motori si arriva a spunti da 10A e più).
INfine cosa mi suggerite come driver per il MOS? Sto usando un BJT con un pull-up da 330ohm ma vorrei usare un fotoaccoppiatore per isolare ancora di più il micro.

Con le vostre dritte sulla parte di power tutti i miei problemi potrebbero sparire!!
Grazie in anticipo,
Sparatutto
__________________
http://amv2006.interfree.it
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 08-04-2010, 11.00.49
gyppe gyppe non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 24-03-2009
Residenza: sardegna
Età : 39
Messaggi: 1,250
Potenza reputazione: 96
gyppe La sua reputazione è oltre la sua famagyppe La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

Eh caspita allora si parla di tanta roba caspita.
Per le 8 auto hai 8 controller separati no?

Come diodo userei qualcosa del genere, è molto veloce e non costa tanto: https://www.distrelec.it/ishopWebFro...is/601222.html

Come mosfet, ce ne sono tanti ora ho fame, comunque vedi qui:
http://it.rs-online.com/web/search/s...=0#resultArrow

Scegline uno da almeno 10A ma tanto sono tutti molto più grandi, e con una rson di meno di 0,01ohm in questo modo anche ammesso di usare 10A continuativi dissipi solo 1W che è nulla.

Come driver proprio non saprei, non ne ho mai usati.
__________________
Visita: Cheap-hack
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione
Modalità  visualizzazioe

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code è Attivato
Le smilies sono Attivato
[IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Presentazione + quesito cyberdine Forum generale 4 13-09-2011 14.37.03
Presentazione e quesito per elettronica di controllo rover Dj_P4nd4 Forum generale 4 04-06-2010 22.32.48
Presentazione nuovo utente e primo quesito.... geniusmiki Elettronica 5 08-11-2005 16.52.34
Quesito un pò OT....adattatore usb o seriale <--> IRDA Raen82 Elettronica 8 04-09-2004 14.48.25
Quesito MARK III GiulioVale Minisumo 6 11-05-2004 06.18.34


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le: 18.20.32.


Basato su: vBulletin Versione 3.8.8
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Realizzazione siti web Cobaltica Foligno
spacer.png, 0 kB