spacer.png, 0 kB

Torna indietro   Roboitalia.com - Il primo portale in Italia sulla robotica amatoriale > Robotica di base > Informatica > P. in C, C++

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità  visualizzazioe
  #1  
Vecchio 22-04-2014, 14.34.19
Globe Globe non è collegato
Robottaro senior
 
Data registrazione: 22-05-2005
Messaggi: 40
Potenza reputazione: 71
Globe E' un faro della comunità
Cool Firmware aggiornabile da porta USB

Ciao,

innanzitutto scusate se ho sbagliato categoria per questo post ma non sapevo dove postarlo.
Finora ho sempre realizzato progetti con i PIC e ogni volta che modificavo il firmware dovevo ogni volta collegare il Pickit e riprogrammarlo.
Ora mi piacerebbe realizzare qualcosa più "user frendly" e fare in modo che si possa aggiornare il firmware semplicemente collegandolo al pc tramite USB.. un pò come si fa con tutti i prodotti consumer.
L'unico esempio che conosco in questo caso è il bootloader di Arduino ma vorrei capire dalla vostra esperienza quali sono le alternative.

Grazie
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 22-04-2014, 16.00.04
L'avatar di Caronte
Caronte Caronte non è collegato
Administrator
 
Data registrazione: 15-10-2009
Residenza: Ferrara
Età : 49
Messaggi: 2,962
Potenza reputazione: 331
Caronte La sua reputazione è oltre la sua famaCaronte La sua reputazione è oltre la sua famaCaronte La sua reputazione è oltre la sua famaCaronte La sua reputazione è oltre la sua famaCaronte La sua reputazione è oltre la sua famaCaronte La sua reputazione è oltre la sua famaCaronte La sua reputazione è oltre la sua famaCaronte La sua reputazione è oltre la sua famaCaronte La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

http://openprog.altervista.org/OP_eng.html


se pigi in alto a sx ottieni la versione in italiano

Ciao

Antonio

Ultima modifica di Caronte : 22-04-2014 alle ore 16.46.10
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 23-04-2014, 09.05.36
Globe Globe non è collegato
Robottaro senior
 
Data registrazione: 22-05-2005
Messaggi: 40
Potenza reputazione: 71
Globe E' un faro della comunità
Predefinito forse mi sono espresso male

Ciao Antonio,

intanto grazie per il link tra l'altro molto utile
In realtà a me non serve un programmatore USB ma vorrei capire come fare per rendere il firmware di un mio progetto upgradabile da USB, sostanzialmente vorrei rendere disponibile il firmware online per esempio in modo che chiunque possa aggiornare la scheda.

Grazie
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 23-04-2014, 09.46.55
L'avatar di marnic
marnic marnic non è collegato
Administrator
 
Data registrazione: 23-05-2002
Residenza: Monselice (PD)
Età : 57
Messaggi: 5,458
Potenza reputazione: 421
marnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

si, serve un bootloader
Cos'è immagino tu lo sappia, sono poche righe di codice che vengono eseguite all'accensione, al reset del microcontrollore o al limite le puoi richiamare anche dal firmware.
Di solito il bootloader si mette in ascolto di una porta di comunicazione, nel tuo caso usb, se entro quel tempo riceve un comando definito rimane in attesa di altri dati, il nuovo firmware, che andrà a scrivere nella memoria programma sostituendo di fatto il firmware, se entro il tempo prefissato non riceve il comando definito il bootloader richiama la prima riga del firmware e il sistema inizia il suo lavoro.
Tempo fa avevo provato dei bootloader, ne trovi sul sito di microchip o in rete fatti da altri utenti.
Quello che ti manca è l'interfaccia lato PC e la connessione fisica, quest'ultima sarà immagino solo un cavo usb con i connettori adeguati.
Non ho cercato ma immagino che qualcuno abbia fatto una GUI semplice per caricare il file hex e mandare il messaggio al loader.
Non sono neanche sicuro se sia possibile avere un controllo sul fatto che la programmazione sia andata a buon fine in ogni locazione di memoria.

__________________
Marnic
Roboitalia Staff
www.fabbrimarco.com
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 23-04-2014, 11.00.10
Globe Globe non è collegato
Robottaro senior
 
Data registrazione: 22-05-2005
Messaggi: 40
Potenza reputazione: 71
Globe E' un faro della comunità
Predefinito

Ok allora provo ad approfondire il discorso sui bootloader e se ne esce qualcosa di buono vi aggiorno
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 23-04-2014, 12.30.35
Ziko Ziko non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 02-04-2005
Residenza: Firenze
Età : 31
Messaggi: 587
Potenza reputazione: 87
Ziko E' una stupenda persona in cui credere
Predefinito

Io preferisco sempre di gran lunga i PIC, però se posso dare un parere spassionato per questa particolare esigenza devo ammettere che gli "Arduini" ma più in generale i sistemi basati su microcontrollori AVR hanno già tanta roba per fare quello che chiedi. Ho messo appunto pochi giorni fa un sistema automatico che si prende il firmware su un repository git, lo compila e lo programma completamente in automatico per un arduino mega... Ovviamente lungi da me dare contro ai PIC (W i PIC)... però in questo caso con gli altri + più semplice perché quello che cerchi esiste già fatto! Ciao.
__________________
Armai è qui... Kt1 3D printer
Rispondi citando
  #7  
Vecchio 23-04-2014, 13.05.29
Globe Globe non è collegato
Robottaro senior
 
Data registrazione: 22-05-2005
Messaggi: 40
Potenza reputazione: 71
Globe E' un faro della comunità
Predefinito

Sicuramente Arduino ha dato un forte impulso alla creazione di materiale per gli AVR e la tua osservazione mi sembra corretta...
Ora devo capire se è meno oneroso trasportare su AVR il lavoro e l'esperienza fatta sui PIC, oppure realizzare questa funzionalità sugli stessi PIC
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 23-04-2014, 13.22.04
Ziko Ziko non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 02-04-2005
Residenza: Firenze
Età : 31
Messaggi: 587
Potenza reputazione: 87
Ziko E' una stupenda persona in cui credere
Predefinito

Io personalmente preferisco i PIC come ti ho detto e, quello che vuoi fare magari sudando un pò si fa sicuramente... però con gli AVR puoi utilizzare un compilatore gcc che gode di tantissimi automatismi già pronti e sviluppati da tantissima gente! Personalmente è questo che mi ha apprezzare gli avr al momento! Con i PIC hai meno lavoro fatto da altri!
__________________
Armai è qui... Kt1 3D printer
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione
Modalità  visualizzazioe

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code è Attivato
Le smilies sono Attivato
[IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Come Come organizzare il progetto di un Firmware in C ?? maverik46 E. Digitale 2 26-01-2010 09.51.57
firmware calo Progetto robot MODDI (forum chiuso) 32 18-09-2006 00.22.56
firmware 16f876a per icd2 iioo Elettronica 11 16-05-2006 11.47.38
Rivista dedicata al Firmware feynman1977 Elettronica 3 12-04-2006 12.47.51
Firmware per PIC16C57C Macbet Costruisci e programma il tuo robot 0 09-03-2005 10.48.42


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le: 20.58.03.


Basato su: vBulletin Versione 3.8.8
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Realizzazione siti web Cobaltica Foligno
spacer.png, 0 kB