spacer.png, 0 kB

Torna indietro   Roboitalia.com - Il primo portale in Italia sulla robotica amatoriale > Robotica di base > Elettronica

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità  visualizzazioe
  #1  
Vecchio 15-09-2014, 09.29.19
Defcon7 Defcon7 non è collegato
Nuovo robottaro
 
Data registrazione: 17-04-2004
Residenza: Sinalunga - Siena
Messaggi: 28
Potenza reputazione: 0
Defcon7 E' per ora ancora un mistero
Predefinito Motore 12V 150A Regolare velocità

Salve a tutti,
avrei necessità di regolare la velocità di un motorino d'avviamento da auto, funzionerà per pochi secondi e sicuramente mai alle potenze di targa.

L'applicazione è questa:
https://www.youtube.com/watch?v=RemtrwZTRXs

Non ho necessità di invertire il senso di rotazione ne di funzioni "evolute" tipo encoder o sensing della corrente assorbita. Addirittura c'è chi lo fa semplicemente tramite on/off manuale. Dovrei poter regolare il motore via radio, magari ci sono delle applicazioni da modellismo che però è un mondo a me sconosciuto...

Avevo visto il BTS555 che potrebbe essermi utile se volessi realizzare il tutto in casa tramite microcontrollore, ma mi troverei sicuramente ad affrontare una serie di problemi pratici che vorrei evitare.

Vi viene in mente qualcosa di cotto e mangiato ?


Grazie,
Giacomo.
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 15-09-2014, 10.56.04
L'avatar di sergio_camici
sergio_camici sergio_camici non è collegato
Administrator
 
Data registrazione: 23-05-2002
Residenza: Binasco (MI)
Età : 54
Messaggi: 2,665
Potenza reputazione: 302
sergio_camici La sua reputazione è oltre la sua famasergio_camici La sua reputazione è oltre la sua famasergio_camici La sua reputazione è oltre la sua famasergio_camici La sua reputazione è oltre la sua famasergio_camici La sua reputazione è oltre la sua famasergio_camici La sua reputazione è oltre la sua famasergio_camici La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

Tutto è relativo.
Vado due possibilità
1) un 555 con componentistica varia che pilota un transitor di adeguata potenza
2) un arduino con 10 righe di codice che pilota un transistor di adeguata potenza.

Cosa reputi meno "problematico" ?
__________________
ciao
Sergio
---
Hai deciso di costruire un robot? Bene...
Cominciamo dalle brutte notizie: non e' facile...
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 15-09-2014, 14.32.15
Defcon7 Defcon7 non è collegato
Nuovo robottaro
 
Data registrazione: 17-04-2004
Residenza: Sinalunga - Siena
Messaggi: 28
Potenza reputazione: 0
Defcon7 E' per ora ancora un mistero
Predefinito

Ciao Sergio,
la cosa meno problematica in assoluto sarebbe comprare il tutto già fatto, per la radio sembra semplice, non li ho mai toccati con mano ma ho visto che esistono questi attrezzi:

http://www.ebay.it/itm/Radio-Remote-...a32cecc&_uhb=1

Sono fatti per pilotare servi quindi dovrebbero tirar fuori un livello analogico buono per un ingresso adc dell'avr che andrebbe a generare il PWM per il motore.

Il driver è una cosa semplice ma non comunissima, anche trovandolo sarebbe un prodotto troppo rifinito (e quindi costoso) per le mie grevi necessità.

Volendolo fare in casa avevo visto questi appunti:
http://www.picotech.com/applications/pwm_drivers/#chap7

Ci sono diversi spunti per vari semplici modi di realizzare quello che mi serve, il piu banale è utilizzando il BTS555, che potrei pilotare direttamente (magari isolandolo elettricamente dal micro).

Veramente semplicissimo e pure economico, l'unico dubbio riguarda i 500HZ max di frequenza per il BTS555, sarebbe davvero greve e forse anche fastidioso per le recchie.

Andando su soluzioni piu rifinite sempre basandomi su quegli esempi potrei sostituire lo STP80NE06 con un IXFB132N50P3 ( http://ixapps.ixys.com/DataSheet/DS1...B132N50P3).pdf )

Il fatto è che resta un'applicazione da campo e non ho un gran laboratorio a mia disposizione quindi potrei peccare di grevità e mantenere le cose semplici.

Pensieri parole opere od omissioni ?

Grazie,
Giacomo.
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 15-09-2014, 16.21.13
L'avatar di astrobeed
astrobeed astrobeed non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 18-03-2004
Residenza: Roma
Età : 60
Messaggi: 3,377
Potenza reputazione: 350
astrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da Defcon7 Visualizza messaggio
Salve a tutti,
avrei necessità di regolare la velocità di un motorino d'avviamento da auto, funzionerà per pochi secondi e sicuramente mai alle potenze di targa.
Controllare quelle correnti costa soldi, lascia perdere l'autocostruzione visto che non hai le necessarie competenze/esperienza tecnica.
Prendi un ESC per motori brushed da 120A cineseria, 28 Euro, lo colleghi ad un radiocomando economico e hai risolto.
__________________
Bye
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 15-09-2014, 16.35.53
L'avatar di aldofad
aldofad aldofad non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 22-01-2007
Residenza: Treviso
Età : 42
Messaggi: 936
Potenza reputazione: 85
aldofad Il suo nome è noto a tutti
Invia un messaggio via MSN a aldofad Send a message via Skype™ to aldofad
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da astrobeed Visualizza messaggio
Prendi un ESC per motori brushed da 120A cineseria, 28 Euro, lo colleghi ad un radiocomando economico e hai risolto.
E che motore gli consiglieresti? Sono curioso anch'io, non ho mai avuto sul banco un motore senza spazzole e mi piacerebbe fare qualche prova.

ciao
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 15-09-2014, 17.26.26
L'avatar di astrobeed
astrobeed astrobeed non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 18-03-2004
Residenza: Roma
Età : 60
Messaggi: 3,377
Potenza reputazione: 350
astrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da aldofad Visualizza messaggio
E che motore gli consiglieresti? Sono curioso anch'io, non ho mai avuto sul banco un motore senza spazzole e mi piacerebbe fare qualche prova.
Svista mia, ho linkato un ESC per brushless, il concetto rimane lo stesso, deve prendere un ESC da almeno 80-100 A (arrivano a oltre 200A di spunto) per motori brushed.
__________________
Bye
Rispondi citando
  #7  
Vecchio 15-09-2014, 20.21.05
Defcon7 Defcon7 non è collegato
Nuovo robottaro
 
Data registrazione: 17-04-2004
Residenza: Sinalunga - Siena
Messaggi: 28
Potenza reputazione: 0
Defcon7 E' per ora ancora un mistero
Predefinito

Grazie mille, sono proprio i suggerimenti di cui avevo bisogno. Oltre a non avere la necessaria esperienza per mettere il fiocco ad una cosa del genere, direi che il gioco non vale la candela, l'applicazione è rude e va benissimo la cineseria.

Ho visto questi due oggetti:

http://www.ebay.it/itm/Regolatore-32...e4b59cf&_uhb=1

http://www.circuitointegrato.com/it/...=esc&results=8

Il primo è anche il primo che ho trovato, poi ho visto che dice 9.6v max, non credo che alimentandolo a 12-13v (Batteria da auto) faccia i fuochi d'artificio, ma ho cercato altro ed ho trovato il secondo che dice fino a 16v.

Partendo dal presupposto che chi vivrà vedrà e che tirare un pupazzetto con qualche centinaio di metri di cordicella non dovrebbe esasperare ne motore ne regolatore, ma è realistico il valore di corrente che riportano ? Dalle foto stento a credere che quei cavi possano portare tutta quella corrente...


Avrei inoltre adocchiato questa accoppiata radiocomando e ricevente:

http://www.ebay.it/itm/Radiocomando-...item27d441bcd0

Grazie ancora,
Giacomo.
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 15-09-2014, 20.56.21
L'avatar di aldofad
aldofad aldofad non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 22-01-2007
Residenza: Treviso
Età : 42
Messaggi: 936
Potenza reputazione: 85
aldofad Il suo nome è noto a tutti
Invia un messaggio via MSN a aldofad Send a message via Skype™ to aldofad
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da Defcon7 Visualizza messaggio
Partendo dal presupposto che chi vivrà vedrà e che tirare un pupazzetto con qualche centinaio di metri di cordicella non dovrebbe esasperare ne motore ne regolatore, ma è realistico il valore di corrente che riportano ? Dalle foto stento a credere che quei cavi possano portare tutta quella corrente...
Tanto per cominciare è bene rendersi conto che spunti di 200A sono richiesti solo per qualche attimo, meno di un secondo, all'avvio di un'auto di grossa cilindrata. Poichè ho avuto la curiosità di misurare con amperometro e oscilloscopio proprio lo spunto di due auto, una delle due è una grossa Jeep 5200cc con 8 cilindri, su questo thread ne ho illustrato la misurazione
Poichè la tensione non è elevata, il cavo ne risente solo a seguito dell'innalzamento della temperatura, il chè richiede un certo tempo per via del ritardo nella propagazione termica. Secondo me la tua applicazione è di assoluta calma per ciò che devi fare con un motore di avviamento. Attenzione solo al surriscaldamento, i motori per auto sono perfettamente adatti solo su ... un'auto e basta, vedrai che te ne renderai conto da solo.

ciao
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 16-09-2014, 05.27.19
Defcon7 Defcon7 non è collegato
Nuovo robottaro
 
Data registrazione: 17-04-2004
Residenza: Sinalunga - Siena
Messaggi: 28
Potenza reputazione: 0
Defcon7 E' per ora ancora un mistero
Predefinito

Grazie Aldo, interessanti anche le misure che hai fatto sui mezzi, il mio dubbio riguardava in realtà il regolatore cinese che vanterebbe 320A.

Riguardo la versatilità dei motorini d'avviamento sono perfettamente d'accordo con te, infatti mi sono sempre riguardato ad utilizzarli, però ho visto che in questo uso, ossia le "drag(ged) lure" vanno per la maggiore, sono facilmente reperibili, costano poco, il fatto che siano enormemente sovradimensionati permette di evitare ingranaggi & c e l'utilizzo è limitato a massimo 20 secondi a sessione, tra una sessione e l'altra devi ri-stendere la corda quindi c'è il tempo perché si raffreddi.

Grazie ancora,
Giacomo.
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione
Modalità  visualizzazioe

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code è Attivato
Le smilies sono Attivato
[IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Velocità motore DC tanotrane Arduino 7 30-11-2013 17.28.16
Regolazione velocità motore 7,2V - 9,6V xxiw Motori e azionamenti 1 08-09-2008 18.24.45
controllo velocità motore 12V pirata111 Motori e azionamenti 6 21-08-2008 10.55.32
Variatore di velocita motore 12v 400w loopx Motori e azionamenti 4 24-07-2008 11.28.07
controllo velocità motore 18 volt 5 ampere tramite pwm ribellion E. di Potenza 7 22-06-2008 19.23.07


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le: 11.56.10.


Basato su: vBulletin Versione 3.8.8
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Realizzazione siti web Cobaltica Foligno
spacer.png, 0 kB