spacer.png, 0 kB

Torna indietro   Roboitalia.com - Il primo portale in Italia sulla robotica amatoriale > Progetti di Robot > Progettazione

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità  visualizzazioe
  #1  
Vecchio 06-07-2007, 10.19.40
eu34228833@tele2.it eu34228833@tele2.it non è collegato
Robottaro senior
 
Data registrazione: 12-04-2007
Residenza: Emilia Romagna
Messaggi: 71
Potenza reputazione: 54
eu34228833@tele2.it E' per ora ancora un mistero
Predefinito realizzare un robot con collegamento wireless alla rete internet?

sto realizzando un robot personale che vorrei mettere in commercio, il problema che vi pongo è il seguente:
se uso una scheda madre Mini-ITX dei mini computer e anzichè fornirla di alimentatore, cioè collegata alla presa da 220, non la fornisco di alimentatore picoPSU, ma la collego direttamente ad una batteria a secco da dodici volt, secondo voi può funzionare?
se la collegassi direttamente ai 220 volt esploderebbe, ma se la collegassi direttamente con una batteria da 12 volt a secco interna al robot? con relativo caricabatteria? poi alla scheda madre non serve tanta potenza, devo solo collegargli una webcam, un microfono, l'audio già incorporato, una scheda di rete wireless, e un lettore floppy... cosa dite?
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 06-07-2007, 10.38.42
L'avatar di astrobeed
astrobeed astrobeed non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 18-03-2004
Residenza: Roma
Età : 60
Messaggi: 3,377
Potenza reputazione: 350
astrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da eu34228833@tele2.it Visualizza messaggio
se uso una scheda madre Mini-ITX dei mini computer e anzichè fornirla di alimentatore, cioè collegata alla presa da 220, non la fornisco di alimentatore picoPSU, ma la collego direttamente ad una batteria a secco da dodici volt, secondo voi può funzionare?
Non puoi collegare direttamente ad una batteria da 12 Volt una mini itx, tantomeno direttamente alla 220, ti serve sempre e comunque un idoneo alimentatore per la scheda.
Esistono vari modelli di alimentatori per mini itx che funzionano a 12Volt invece della 220, devi sceglierne uno idoneo per la tua scheda in base alla potenza massima necessaria, che comunque è sempre oltre i 50 Watt anche per le fanless, e alla disposizione del connettore per l'alimentatore.
__________________
Bye
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 06-07-2007, 11.15.55
eu34228833@tele2.it eu34228833@tele2.it non è collegato
Robottaro senior
 
Data registrazione: 12-04-2007
Residenza: Emilia Romagna
Messaggi: 71
Potenza reputazione: 54
eu34228833@tele2.it E' per ora ancora un mistero
Predefinito

quindi alla fine all'alimentatore da dodici volt gli posso collegare la batteria a secco giusto?
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 06-07-2007, 12.27.16
L'avatar di ribellion
ribellion ribellion non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 05-01-2007
Residenza: London
Messaggi: 838
Potenza reputazione: 128
ribellion La sua reputazione è oltre la sua famaribellion La sua reputazione è oltre la sua famaribellion La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da eu34228833@tele2.it Visualizza messaggio
sto realizzando un robot personale che vorrei mettere in commercio, il problema che vi pongo è il seguente:
se uso una scheda madre Mini-ITX dei mini computer e anzichè fornirla di alimentatore, cioè collegata alla presa da 220, non la fornisco di alimentatore picoPSU, ma la collego direttamente ad una batteria a secco da dodici volt, secondo voi può funzionare?
se la collegassi direttamente ai 220 volt esploderebbe, ma se la collegassi direttamente con una batteria da 12 volt a secco interna al robot? con relativo caricabatteria? poi alla scheda madre non serve tanta potenza, devo solo collegargli una webcam, un microfono, l'audio già incorporato, una scheda di rete wireless, e un lettore floppy... cosa dite?
ti dico che sbagli in principio, prima di tutot le mini itx come ogni altra scheda madre hanno un connettore alimentazione principale a 20 poli e non si alimentano solo a 12 volt, ma a varie tensioni ,5 -3-12-6 volt e quindi sei obbligato a prenderti l'alimentatore pico psu,per il resto devi lavorare da te sul sistema operativo,possibilmente usa linux e poi gli fai fare tutto ciò che vuoi,ciao
__________________
Zipporobotics : http://www.zipporobotics.com
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 06-07-2007, 12.28.29
L'avatar di ribellion
ribellion ribellion non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 05-01-2007
Residenza: London
Messaggi: 838
Potenza reputazione: 128
ribellion La sua reputazione è oltre la sua famaribellion La sua reputazione è oltre la sua famaribellion La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da eu34228833@tele2.it Visualizza messaggio
quindi alla fine all'alimentatore da dodici volt gli posso collegare la batteria a secco giusto?
esatto perchjè esso contiene già in se i regolatori di tensione per fare uscire tutte le tensioni necessarie ala scheda madre.
__________________
Zipporobotics : http://www.zipporobotics.com
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 06-07-2007, 13.40.11
eu34228833@tele2.it eu34228833@tele2.it non è collegato
Robottaro senior
 
Data registrazione: 12-04-2007
Residenza: Emilia Romagna
Messaggi: 71
Potenza reputazione: 54
eu34228833@tele2.it E' per ora ancora un mistero
Predefinito

ribellion, direi che quindi tu mi stai dicendo di poter collegare l'alimentatore pico alla batteria a secco, poi lo imposto sui dodici volt...
devo ammettere che hai le idee chiare... ma perchè sistema operativo linux? in che senso posso fargli fare ciò che voglio?
Rispondi citando
  #7  
Vecchio 07-07-2007, 23.09.20
L'avatar di ribellion
ribellion ribellion non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 05-01-2007
Residenza: London
Messaggi: 838
Potenza reputazione: 128
ribellion La sua reputazione è oltre la sua famaribellion La sua reputazione è oltre la sua famaribellion La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da eu34228833@tele2.it Visualizza messaggio
ribellion, direi che quindi tu mi stai dicendo di poter collegare l'alimentatore pico alla batteria a secco, poi lo imposto sui dodici volt...
devo ammettere che hai le idee chiare... ma perchè sistema operativo linux? in che senso posso fargli fare ciò che voglio?
dunque se tu stai facendo un robot che avrà una mini itx che lo potrà tenere connesso a internet devi sia avere conoscenze hardware, sia software. immagina un computer con windows.
tu lo accendi, ma quando lo accendi hai bisogno di monitor tastiera e mouse per connetterlo a internet. invece tu hai bisogno che il robot una volta acceso
e programmato si connetta a internet automaticamente tramite una connessione wi fi immagino e una banda adsl. per far tutto ciò dentro la mini itx deve girare un sistema operativo ,io consiglierei linux perchè è un sistema operativo aperto e quindi modificabile senza bisogno di rispondere a varie licenze.
questa è una cosa che si fa in molto tempo. già fare in modo che un robot si connetta a internet automaticamente è complicato.

ti allego uno schema in word così capisci meglio il concetto.
sappi che programmare in linux e modificare il kernel non è cosa facile nenache per me che sto imparando adesso.
io credo che la cosa mi gliore se conosci il c++ è di installare un linux sull'hdd da 2,5 pollici collegato alla mini itx del bot che una volta caricato da essa faccia partire un programma scritto in c++ da te che permette la connessione a internet . nell'allegato sotto forma di documento word puoi vedere quello che il programma di connesione a internet dovrà fare in modo basilare per connetersi a internet.
ciao.
Files allegati
Tipo file: zip schema a blocchi.zip (10.7 Kb, 12 visite)
__________________
Zipporobotics : http://www.zipporobotics.com
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 07-07-2007, 23.12.15
L'avatar di ribellion
ribellion ribellion non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 05-01-2007
Residenza: London
Messaggi: 838
Potenza reputazione: 128
ribellion La sua reputazione è oltre la sua famaribellion La sua reputazione è oltre la sua famaribellion La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

dicevo che puoi fargli fare tutto ciò che vuoi perchè una volta scritti i programmi in c++ con linux non hai problemi ad eseguirli o a restringere le funzioni ,mentre con windows sarebbe un altro pasio di maniche ,e poi tu hai bisogno che il robot sia autonomo o telecontrollato via internet. ti dico che sarà dura ma ce la puoi farericiao
__________________
Zipporobotics : http://www.zipporobotics.com
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 07-07-2007, 23.13.22
L'avatar di ribellion
ribellion ribellion non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 05-01-2007
Residenza: London
Messaggi: 838
Potenza reputazione: 128
ribellion La sua reputazione è oltre la sua famaribellion La sua reputazione è oltre la sua famaribellion La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da eu34228833@tele2.it Visualizza messaggio
sto realizzando un robot personale che vorrei mettere in commercio, il problema che vi pongo è il seguente:
se uso una scheda madre Mini-ITX dei mini computer e anzichè fornirla di alimentatore, cioè collegata alla presa da 220, non la fornisco di alimentatore picoPSU, ma la collego direttamente ad una batteria a secco da dodici volt, secondo voi può funzionare?
se la collegassi direttamente ai 220 volt esploderebbe, ma se la collegassi direttamente con una batteria da 12 volt a secco interna al robot? con relativo caricabatteria? poi alla scheda madre non serve tanta potenza, devo solo collegargli una webcam, un microfono, l'audio già incorporato, una scheda di rete wireless, e un lettore floppy... cosa dite?
non dimenticarti l'hardidisk da 2,5 pollici e 40 gb senno non vai da nesuna parte
__________________
Zipporobotics : http://www.zipporobotics.com
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 08-07-2007, 11.14.26
ceciliab ceciliab non è collegato
Nuovo robottaro
 
Data registrazione: 31-05-2007
Residenza: roma
Messaggi: 21
Potenza reputazione: 0
ceciliab E' per ora ancora un mistero
Predefinito

se utilizzi linux (io penso di utilizzare CentOS 5) puoi innanzitutto risparmiarti di far girare l'interfaccia grafica, con un risparmio sostanziale di ram e cpu, (impossibile da fare con Windows), poi quando e se è necessario puoi lanciare il server grafico con xstart (da una posizione remota con ssh, quindi tutto il traffico WiFi è crittato) e collegarti da remoto in modalità grafica (con vncserver su linux) e VNC Client sul client, il che è una bella potenzialità.

Attenzione però a scegliere la MINI-ITX mi è stato detto da un utente del forum che alcuni north-bridge sono poco supportati dal kernel (alcuni SiS solo per Mini-ITX) per quanto riguarda la grafica 2D.

Per la programmazione su linux con la suite g (gcc, g++, gjc, etc...) hai un set di compilatori per C++, Java, Fortran, Assembler, C, etc... attenzione però su un aspetto spesso sottovalutato, il C++ come standard ANSI non ha un supporto nativo al multithreading, che dovranno basarsi sulle system call del sistema operativo, e quindi su Linux saranno le POSIX, pertanto è un bel lavoraccio. Dico di prestarci molta attenzione perchè altrimenti si hanno delle brutte sorprese non utilizzando il multithreading, ad esempio il riconoscimento vocale potrebbe prendere il 100% della CPU anche per 2/3 secondi e quindi ....boom

Modificare il kernel la vedo un po difficile, magari si può patchare un kernel vanilla, ma uno già messo a punto da RedHat o da Canonical (per Ubuntu) ummm. Ubuntu ha anche un kernel low latency, da provare Se lo provate fatemi sapere.
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione
Modalità  visualizzazioe

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code è Attivato
Le smilies sono Attivato
[IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Controllare Il Proprio Robot da Internet... Caronte L'angolo di Caronte 8 25-04-2011 20.22.36
robot controllato via internet sharky Elettronica 7 22-12-2009 12.07.21
IDEE: Controllo Robot via Internet max_robot Informatica 2 03-11-2008 11.28.34
Mi presento..vorrei realizzare un robot SuperSavio Forum generale 62 12-06-2008 17.06.45
devo realizzare la carrozzeria di un robot eu34228833@tele2.it Meccanica e materiali 4 30-12-2007 08.37.01


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le: 10.35.30.


Basato su: vBulletin Versione 3.8.8
Copyright ©2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Realizzazione siti web Cobaltica Foligno
spacer.png, 0 kB