spacer.png, 0 kB

Torna indietro   Roboitalia.com - Il primo portale in Italia sulla robotica amatoriale > Robotica di base > Elettronica > E. di Potenza

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità  visualizzazioe
  #1  
Vecchio 27-12-2013, 10.53.40
L'avatar di Extar
Extar Extar non è collegato
Robottaro senior
 
Data registrazione: 11-10-2011
Residenza: lucca
Messaggi: 76
Potenza reputazione: 29
Extar E' per ora ancora un mistero
Predefinito Schermatura cavi motori

Salve a tutti.
A volte riemergo in mezzo ai miei periodi di silenzio...
Il mio problema è il seguente. Sto montando dei primitivi encoder autocostruiti su dei motori E192, i cavi di alimentazione dei motori e i cavi di segnale degli encoder passano insieme, nel dettaglio percorrono circa 60cm insieme. Dato che, da quel che ho capito, i motori sono fonte di un forte disturbo elettromagnetico, mi chiedevo se devo schermare i cavi di alimentazione dei motori. E soprattutto come faccio a schermarli...
Un semplice anello in ferrite sui cavi degli encoder può bastare o ho detto un' eresia?
Se può servire, considerate che i motori li piloto a 12v in SM (poi spiegherò il motivo di questa ardua scelta).
Saluti, Simone.
__________________
Le cronache di un laboratorio tormentato: T.S Labs


Store Tindie
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 27-12-2013, 12.49.01
L'avatar di marnic
marnic marnic non è collegato
Administrator
 
Data registrazione: 23-05-2002
Residenza: Monselice (PD)
Età : 56
Messaggi: 5,458
Potenza reputazione: 415
marnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

Quei motori hanno i condensatori internamente, e potrebbe essere il motivo per cui non riesci ad usarli in LAP, tieni i due fili del motore twistati tra di loro e twista insieme più/meno/canali encoder, secondo me non avrai nessun problema.
__________________
Marnic
Roboitalia Staff
www.fabbrimarco.com
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 27-12-2013, 13.05.12
L'avatar di astrobeed
astrobeed astrobeed non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 18-03-2004
Residenza: Roma
Età : 59
Messaggi: 3,377
Potenza reputazione: 344
astrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

Il cavo twistato ha un senso solo con linee di tipo differenziale, con linee normali con riferimento a GND non serve a nulla, qui la prova strumentale della cosa.
Twistare il cavo dei motori può aiutare a ridurre l'emissione, ma non più di tanto, in pratica è quasi inutile.
Gli encoder in uscita forniscono un segnale robusto su bassa impedenza, 60 cm di cavo non dovrebbero essere un problema, se proprio hai problemi usa una coppia di cavi coassiali sottili , o uno con due conduttori interni, per portare i canali A e B alla scheda.
__________________
Bye
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 27-12-2013, 15.45.24
L'avatar di aldofad
aldofad aldofad non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 22-01-2007
Residenza: Treviso
Età : 41
Messaggi: 933
Potenza reputazione: 79
aldofad Il suo nome è noto a tutti
Invia un messaggio via MSN a aldofad Send a message via Skype™ to aldofad
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da Extar Visualizza messaggio
Un semplice anello in ferrite sui cavi degli encoder può bastare o ho detto un' eresia?
Segui i consigli che ti sono stati dati, intervengo solo per qualche osservazione sugli anelli in ferrite.
Tendenzialmente l'anello in ferrite sul cavo si applica in post produzione quando non è più possibile intervenire sui circuiti stampati con delle induttanze.
Uno scenario tipico che potrebbe portare a questa situazione avviene quando si commercia un prodotto all'estero con dei limiti sulle EMI più rigidi che nel paese per cui era stato inizialmente progettato il prodotto, in tal caso si aggiungono nella confezione di vendita degli anelli in ferrite che l'utente applicherà (forse..).
A parità di costo, peso e dimensioni un'induttanza su scheda è molto più efficace di un anello di ferrite.
Su questo thread ho affrontato sperimentalmente l'argomento e per ottenere gli stessi risultati finali avevo messo 8 grossi anelli di ferrite con più giri per ciascuno, alla fine più che un cavo sembrava una frusta da guerra medioevale..
In altre parole io direi di partire cercando di risolvere su scheda con le giuste induttanze piuttosto che pensare subito agli anelli in ferrite.
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 28-12-2013, 10.38.05
L'avatar di Extar
Extar Extar non è collegato
Robottaro senior
 
Data registrazione: 11-10-2011
Residenza: lucca
Messaggi: 76
Potenza reputazione: 29
Extar E' per ora ancora un mistero
Predefinito

Scusate per il ritardo, grazie a tutti per le risposte.


Citazione:
Quei motori hanno i condensatori internamente, e potrebbe essere il motivo per cui non riesci ad usarli in LAP
Esatto, non me la sento di smontare 4 motori da 40€ per togliere i condensatori. Vorrà dire che non avrò il controllo della frenata e tutti i vantaggi del LAP... Poco importa, così ho imparato a meditare bene prima di fare un acquisto

Citazione:
Il cavo twistato ha un senso solo con linee di tipo differenziale, con linee normali con riferimento a GND non serve a nulla, qui la prova strumentale della cosa.
Twistare il cavo dei motori può aiutare a ridurre l'emissione, ma non più di tanto, in pratica è quasi inutile.
Gli encoder in uscita forniscono un segnale robusto su bassa impedenza, 60 cm di cavo non dovrebbero essere un problema, se proprio hai problemi usa una coppia di cavi coassiali sottili , o uno con due conduttori interni, per portare i canali A e B alla scheda.
Capisco, grazie dei consigli. È probabile che riesca a ridurre ulteriormente la lunghezza dei fili. Se poi ho problemi vado di coassiali.



Citazione:
Tendenzialmente l'anello in ferrite sul cavo si applica in post produzione quando non è più possibile intervenire sui circuiti stampati con delle induttanze.
Uno scenario tipico che potrebbe portare a questa situazione avviene quando si commercia un prodotto all'estero con dei limiti sulle EMI più rigidi che nel paese per cui era stato inizialmente progettato il prodotto, in tal caso si aggiungono nella confezione di vendita degli anelli in ferrite che l'utente applicherà (forse..).
A parità di costo, peso e dimensioni un'induttanza su scheda è molto più efficace di un anello di ferrite.
Su questo thread ho affrontato sperimentalmente l'argomento e per ottenere gli stessi risultati finali avevo messo 8 grossi anelli di ferrite con più giri per ciascuno, alla fine più che un cavo sembrava una frusta da guerra medioevale..
In altre parole io direi di partire cercando di risolvere su scheda con le giuste induttanze piuttosto che pensare subito agli anelli in ferrite.
Grazie della spiegazione, questa non la sapevo... Allora niente ferrite.
__________________
Le cronache di un laboratorio tormentato: T.S Labs


Store Tindie

Ultima modifica di Extar : 28-12-2013 alle ore 12.27.26
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione
Modalità  visualizzazioe

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code è Attivato
Le smilies sono Attivato
[IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Cavi e cavi per segnali video s_e_b_a Elettronica 2 10-06-2012 11.17.38
Motori, Motoriduttori, Controllo Motori, Servocomandi 2 Caronte I link che hai sempre cercato 0 30-04-2012 10.05.50
Motori, Motoriduttori, Controllo Motori, Servocomandi 1 Caronte I link che hai sempre cercato 0 19-04-2012 22.48.40
Differenze: motori passo passo e servo motori luigi.malago Motori e azionamenti 2 30-05-2005 10.24.20
Wrappatura Cavi swim Elettronica 15 05-04-2004 11.20.09


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le: 19.18.46.


Basato su: vBulletin Versione 3.8.8
Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Realizzazione siti web Cobaltica Foligno
spacer.png, 0 kB