spacer.png, 0 kB

Torna indietro   Roboitalia.com - Il primo portale in Italia sulla robotica amatoriale > Robotica di base > Arduino

Rispondi
 
Strumenti discussione Modalità  visualizzazioe
  #1  
Vecchio 19-10-2013, 19.41.30
Arian Arian non è collegato
Nuovo robottaro
 
Data registrazione: 12-10-2013
Residenza: Roma
Messaggi: 12
Potenza reputazione: 0
Arian E' per ora ancora un mistero
Predefinito Temperatura Arduino mega 2560

Mi potreste dire la temperatura sopportabile da un Arduino mega 2560 che è sotto pressione?
Grazie
Rispondi citando
  #2  
Vecchio 19-10-2013, 21.47.26
L'avatar di marnic
marnic marnic non è collegato
Administrator
 
Data registrazione: 23-05-2002
Residenza: Monselice (PD)
Età : 58
Messaggi: 5,458
Potenza reputazione: 424
marnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

quante atmosfere?
__________________
Marnic
Roboitalia Staff
www.fabbrimarco.com
Rispondi citando
  #3  
Vecchio 20-10-2013, 04.28.43
L'avatar di aldofad
aldofad aldofad non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 22-01-2007
Residenza: Treviso
Età : 43
Messaggi: 936
Potenza reputazione: 88
aldofad Il suo nome è noto a tutti
Invia un messaggio via MSN a aldofad Send a message via Skype™ to aldofad
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da Arian Visualizza messaggio
Mi potreste dire la temperatura sopportabile da un Arduino mega 2560 che è sotto pressione?
Grazie
Forse intendi la temperatura del regolatore di tensione interno che magari hai alimentato a 12V e ti sei scottato il dito?
Rispondi citando
  #4  
Vecchio 20-10-2013, 17.18.16
Arian Arian non è collegato
Nuovo robottaro
 
Data registrazione: 12-10-2013
Residenza: Roma
Messaggi: 12
Potenza reputazione: 0
Arian E' per ora ancora un mistero
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da aldofad Visualizza messaggio
Forse intendi la temperatura del regolatore di tensione interno che magari hai alimentato a 12V e ti sei scottato il dito?
Ancora non mi sono scottato un dito e ancora non abbiamo costruito un robot ma mi servirebbe questa fantomatica temperatura massima dell'Arduino sotto pressione, vi informo che ancora non abbiamo i materiali quindi non ho idea della massa del robot (comunque l'Arduino in questione è Arduino mega 2560)!
Rispondi citando
  #5  
Vecchio 20-10-2013, 17.25.59
L'avatar di astrobeed
astrobeed astrobeed non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 18-03-2004
Residenza: Roma
Messaggi: 3,377
Potenza reputazione: 353
astrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua famaastrobeed La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da Arian Visualizza messaggio
ma mi servirebbe questa fantomatica temperatura massima dell'Arduino sotto pressione
Reitero la domanda di Marnic, quante atmosfere ?
__________________
Bye
Rispondi citando
  #6  
Vecchio 20-10-2013, 23.06.46
L'avatar di aldofad
aldofad aldofad non è collegato
Robottaro sostenitore
 
Data registrazione: 22-01-2007
Residenza: Treviso
Età : 43
Messaggi: 936
Potenza reputazione: 88
aldofad Il suo nome è noto a tutti
Invia un messaggio via MSN a aldofad Send a message via Skype™ to aldofad
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da Arian Visualizza messaggio
Ancora non mi sono scottato un dito e ancora non abbiamo costruito un robot ma mi servirebbe questa fantomatica temperatura massima dell'Arduino sotto pressione, vi informo che ancora non abbiamo i materiali quindi non ho idea della massa del robot (comunque l'Arduino in questione è Arduino mega 2560)!
Uhm.. Forse con un termostato e una valvola di sfiato risolverai facilmente
Rispondi citando
  #7  
Vecchio 21-10-2013, 07.19.00
L'avatar di Caronte
Caronte Caronte non è collegato
Administrator
 
Data registrazione: 15-10-2009
Residenza: Ferrara
Età : 50
Messaggi: 2,962
Potenza reputazione: 334
Caronte La sua reputazione è oltre la sua famaCaronte La sua reputazione è oltre la sua famaCaronte La sua reputazione è oltre la sua famaCaronte La sua reputazione è oltre la sua famaCaronte La sua reputazione è oltre la sua famaCaronte La sua reputazione è oltre la sua famaCaronte La sua reputazione è oltre la sua famaCaronte La sua reputazione è oltre la sua famaCaronte La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

L'errore che hai fatto è usare il termine sotto pressione... Non preoccuparti, se avessi usato 'sotto stress' ti avrebbero consigliato un buon psicologo...

Comunque Aldo ti ha già risposto, il 7805 che regola la tensione on board è il componente che 'riscalda' di più. La scheda (come tutte) ha delle specifiche che tu devi rispettare, tensione di ingresso, corrente di assorbimento sui pin I/O e adc, ecc. A questi parametri devi per forza sottostare e questi ultimi li trovi sul datasheet. Parli di 'massa del robot' e questo è un dato che a latere dell'Arduino non ci interessa, anche perchè (se vai ne "il link che hai sempre cercato" trovi abbondanti risorse su come si controllano i motori e dispositivi vari (vedi PONTE H) Poi non devi tenere in considerazione le temperature, ma le correnti che circolano nel circuito. Se invece vuoi sapere a che temperatura resiste l'A2560 esterna come ad esempio metterlo all'interno di un dispositivo che produce calore, chessò una cappa di aspirazione cucina in questo caso no, meglio che lo lasci fuori....

Se invece parliamo di quanto inizialmente da me scritto su correnti, tensioni ecc. e come gestire il tutto ecco che sapere cosa vuoi fare è alla base di una risposta efficace.



Sintesi: Spiega bene cosa intendi per 'pressione' e vedrai che otterrai risposte precise.

Ciao

Antò

Ultima modifica di Caronte : 21-10-2013 alle ore 08.04.47
Rispondi citando
  #8  
Vecchio 22-10-2013, 22.30.53
Arian Arian non è collegato
Nuovo robottaro
 
Data registrazione: 12-10-2013
Residenza: Roma
Messaggi: 12
Potenza reputazione: 0
Arian E' per ora ancora un mistero
Wink

Citazione:
Orginalmente inviato da Caronte Visualizza messaggio
L'errore che hai fatto è usare il termine sotto pressione... Non preoccuparti, se avessi usato 'sotto stress' ti avrebbero consigliato un buon psicologo...

Comunque Aldo ti ha già risposto, il 7805 che regola la tensione on board è il componente che 'riscalda' di più. La scheda (come tutte) ha delle specifiche che tu devi rispettare, tensione di ingresso, corrente di assorbimento sui pin I/O e adc, ecc. A questi parametri devi per forza sottostare e questi ultimi li trovi sul datasheet. Parli di 'massa del robot' e questo è un dato che a latere dell'Arduino non ci interessa, anche perchè (se vai ne "il link che hai sempre cercato" trovi abbondanti risorse su come si controllano i motori e dispositivi vari (vedi PONTE H) Poi non devi tenere in considerazione le temperature, ma le correnti che circolano nel circuito. Se invece vuoi sapere a che temperatura resiste l'A2560 esterna come ad esempio metterlo all'interno di un dispositivo che produce calore, chessò una cappa di aspirazione cucina in questo caso no, meglio che lo lasci fuori....

Se invece parliamo di quanto inizialmente da me scritto su correnti, tensioni ecc. e come gestire il tutto ecco che sapere cosa vuoi fare è alla base di una risposta efficace.



Sintesi: Spiega bene cosa intendi per 'pressione' e vedrai che otterrai risposte precise.

Ciao

Antò


Grazie per la risposta!
Comunque ogni tanto è capace che faccia questo tipo di domande anche perché non padroneggio un linguaggio che è al vostro livello!
Rispondi citando
  #9  
Vecchio 23-10-2013, 07.58.03
L'avatar di marnic
marnic marnic non è collegato
Administrator
 
Data registrazione: 23-05-2002
Residenza: Monselice (PD)
Età : 58
Messaggi: 5,458
Potenza reputazione: 424
marnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua famamarnic La sua reputazione è oltre la sua fama
Predefinito

Ovviamente si scherza, anche se non proprio corretto, lo sfottò è un metodo per dire qualcosa.
Nel caso specifico non sono tanto i termini ma l'ambiguità tra sensazioni e i dati, ti faccio un esempio. Il componente scotta è una sensazione, il componente va a 75 gradi è un dato. Nella prima affermazione evidenzi un'anomalia, nella seconda dai un dato. E' vero che il componente a 75 gradi scotta ma è anche vero che sta funzionando entro il suo range di lavoro quindi non è una anomalia.
__________________
Marnic
Roboitalia Staff
www.fabbrimarco.com
Rispondi citando
  #10  
Vecchio 23-10-2013, 19.12.48
Arian Arian non è collegato
Nuovo robottaro
 
Data registrazione: 12-10-2013
Residenza: Roma
Messaggi: 12
Potenza reputazione: 0
Arian E' per ora ancora un mistero
Predefinito

Citazione:
Orginalmente inviato da marnic Visualizza messaggio
Ovviamente si scherza, anche se non proprio corretto, lo sfottò è un metodo per dire qualcosa.
Nel caso specifico non sono tanto i termini ma l'ambiguità tra sensazioni e i dati, ti faccio un esempio. Il componente scotta è una sensazione, il componente va a 75 gradi è un dato. Nella prima affermazione evidenzi un'anomalia, nella seconda dai un dato. E' vero che il componente a 75 gradi scotta ma è anche vero che sta funzionando entro il suo range di lavoro quindi non è una anomalia.
Eheh, va bene; in futuro vi farò sapere di più sui dati perché ancora non ho idea
di quali componenti sarà fatto il robot quindi non ho tanti dati!
Probabilmente qualcosa legato alla temperatura dell'arduino!
Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione
Modalità  visualizzazioe

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code è Attivato
Le smilies sono Attivato
[IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Arduino Mega+ethernet shield+tft 3.2'' touchscreen giuliano91 Arduino 4 30-12-2013 23.04.52
Arduino MEGA non riconosciuto argoI Arduino 1 05-09-2012 18.58.55
Uno shield per Arduino Mega fatto in casa guiott Arduino 3 15-04-2012 20.44.33
Arduino MEGA WorldTech Elettronica 3 17-08-2010 07.21.00
Domanda sul PWM Arduino Mega KID1412 E. Digitale 5 31-03-2010 20.19.18


Tutti gli orari sono GMT. Adesso sono le: 08.47.26.


Basato su: vBulletin Versione 3.8.8
Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Realizzazione siti web Cobaltica Foligno
spacer.png, 0 kB